Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2018 Numero 2-3

News
febbraio - marzo 2018

Carri miscelatori, Kuhn punta sullagilità di manovra

I modelli SPV ACCESS e SPV POWER sono equipaggiati con un assale posteriore che permette di ottenere un raggio di sterzata ottimale, poco meno di 6 metri, ideale per muoversi negli spazi ristretti che caratterizzano molte aziende zootecniche

Tra le novità in evidenza a Fieragricola vanno citati i nuovi carri miscelatori semoventi di Kuhn (modelli SPV ACCESS e SPV POWER). Si tratta di macchine pensate per aziende con più di 80 mucche da latte, concepite per destreggiarsi al meglio negli spazi ristretti tipici di un allevamento. Disponibili con capacità da 12 a 17 m³ – la fresa è da 90 (versione ACCESS) o da 120 cavalli (versione POWER) – gli SPV sono mezzi molto compatti (15 metri cubi), di altezza ridotta (meno di tre metri), particolarmente agili nelle manovre grazie all’assale posteriore sterzante che permette di ottenere un raggio di sterzata ottimale (poco meno di 6 metri). Ideale, cioè, per accedere alle corsie di alimentazione degli animali, girare tra i silos, caricare le razioni alimentari. Per una libertà di manovra ancora più pronunciata è possibile equipaggiare i nuovi miscelatori Kuhn con l’assale sterzante anteriore (opzionale) che riduce ulteriormente il raggio sterzata, arrivando a soli 5 metri. L’assale sterzante anteriore è vantaggioso anche dal punto di vista della stabilità del mezzo, specie sulle superfici in pendenza, poiché sopporta la maggior parte del peso della macchina (il 65%).

 

Dimensioni compatte con il massimo comfort in cabina. Una delle caratteristiche salienti dei carri SPV ACCESS e SPV POWER è rappresentata dal riposizionamento di tutti i componenti della macchina; un restyling, questo, che ha consentito di ottimizzare spazi e ingombri – il motore, ad esempio, si trova tra la cabina e il cassone (a 90° rispetto al senso di avanzamento della macchina), agevolando così le manutenzione – e di valorizzare la compattezza dei nuovi modelli di carri miscelatori. E sempre in tema di compattezza da segnalare un’altra novità introdotta da Kuhn. Si tratta del sistema di scarico diretto a destra e a sinistra, per gestire con un solo passaggio le corsie di alimentazione con mangiatoie poste su entrambe i lati. Per depositare la razione il più vicino possibile alla zona di alimentazione è possibile equipaggiare il carro con un tappeto di scarico retraibile al di sotto del cassone: in fase di marcia il tappeto rientra in sagoma ed evita qualsiasi rischio di intralcio. Il nuovo design degli ingombri è stato pensato dai tecnici Kuhn in modo tale da migliorare sensibilmente il comfort della cabina. «Così l’operatore può concentrarsi unicamente sulle manovre e sulle operazioni, perché SPV ACCESS e SPV POWER offrono una guida fluida e confortevole. Per aggirare gli ostacoli con facilità – spiega il costruttore con una nota tecnica – la macchina può essere controllata tramite joystick ma è prevista pure una versione con comando a pedale».

 

Una fresa “universale”. Alimentati da un motore da 170 cavalli, in linea con le ultime normative europee in materia di emissioni, i due carri miscelatori si fanno apprezzare per la loro fresa con discesa a gestione automatica – larga 2 metri, sviluppa 90 cavalli sui modelli ACCESS e 120 cavalli sui modelli POWER – in grado di lavorare con tutti i tipi di foraggio e mangime (a stelo lungo, insilato, concentrati). Ma anche, e questo è uno dei marchi di fabbrica della Kuhn, per la coclea ad azionamento idraulico, che assicura flessibilità grazie alla possibilità di scegliere tra due velocità. In modalità “miscelazione”, la coclea taglia e miscela prodotti con un regime di rotazione di 15 (versioni ACCESS) o 20 giri al minuto (versioni POWER), mentre in modalità “distribuzione” il cassone viene rapidamente svuotato grazie ad un regime di rotazione di 38 (versioni ACCESS) o 50 giri  al minuto (versioni POWER).

 

di Fabrizio Sereni

Potrebbe interessarti anche

News
ottobre - novembre 2018

Kuhn: nuovo centro logistico a Saverne

Speciale
ottobre - novembre 2018

Pressa LSB 1290 iD, per balle ad alta densità

Speciale
luglio - agosto - settembre 2018

Lavorazione del terreno: la ricca gamma Kuhn

Speciale
Luglio - Agosto - Settembre 2017

Coltivatori Kuhn, la grande versatilità del Performer 3000

News
maggio - giugno 2017

Kuhn, mezzo secolo di innovazione

AG DAYS 22 - 24 gennaio 2019 Brandon Keystone Centre - Manitoba (Canada)
coordinator@agdays.com
IPM 22 - 25 gennaio 2019 Essen (Germania)
info@messe-essen.de / andrea.hoelker@messe-essen.de
WORLD OF CONCRETE 22 - 25 gennaio 2019 Las Vegas Nevada (Usa)
tyler.johnson@informa.com
HUNGARIAN GARDEN 23 - 26 gennaio 2019 Budapest (Ungheria)
hungexpo@hungexpo.hu
AGRO+MASHEXPO 23 - 26 gennaio 2019 Budapest (Ungheria)
hungexpo@hungexpo.hu
AGRIEST TECH 24 - 27 gennaio 2019 Udine (Italia)
info@udinegoriziafiere.it
ZOOTECHNIA 31 gen. - 3 feb. 2019 Thessaloniki (Grecia)
zootechnia@helexpo.gr