Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2018 Numero 10-11

Speciale
ottobre - novembre 2018

Pressa LSB 1290 iD, per balle ad alta densità

Grazie all'innovativo sistema Twinpact, il modello di casa Kuhn è in grado di formare balle ad alta densità e di evitare picchi di carico sull'applicazione come sul trattore. LSB 1290 iD offre prestazioni elevate sia con le coltivazioni tradizionali che con le biomasse

Tra i numerosi modelli che la francese Kuhn presenta ad EIMA International, la pressa LSB 1290 iD merita una menzione particolare. Si tratta infatti di una macchina equipaggiata con l’innovativo sistema Twinpact, grazie al quale è possibile non solo ottenere balle ad alta densità (fino al 25% in più rispetto ad altri dispositivi, dichiara il costruttore) ma anche evitare picchi di carico sulla pressa e sul trattore. Il pistone di pressatura Twinpact infatti è diviso in 2 parti – una superiore e una inferiore – collegate tra loro da una speciale biella, così l’impatto del pistone sulla balla avviene in due momenti, incrementando la forza applicata per unità di superficie e, quindi, la compattazione. Insomma, nonostante le balle risultino più pesanti, il carico sull’applicazione non è dissimile da quello di altri modelli. Tra l’altro, come chiarisce il costruttore, non c’è neanche bisogno di equipaggiare la pressa con trasmissione, volano e telaio sovradimensionati. «Avere balle più dense, e quindi più pesanti, significa diminuire i costi di trasporto inferiori e rendere ancora più efficiente la movimentazione. Oltre a essere indicata per coltivazioni convenzionali quali  paglia o fieno – spiega Kuhn – LSB 1290 iD è in grado di offrire prestazioni di assoluto livello anche in condizioni difficili, per esempio per la raccolta di colture energetiche e biomasse». Dal punto di vista strettamente tecnologico, la macchina di casa Kuhn può vantare tra i suoi punti di forza il rotore integrale da 60 cm che assicura un flusso uniforme e continuo con qualsiasi tipo di prodotto. Per sostenere le lavorazioni heavy duty, i denti del rotore sono realizzati con acciaio extra resistente; in caso di necessità sono facili da sostituire perché sono soltanto imbullonati. Altro fiore all’occhiello della pressa è il sistema Power Density, ideato per realizzare balle consistenti e dure grazie al continuo adattamento alle diverse condizione delle andane. «Che si tratti di una piccola andana di erba medica o di un raccolto di paglia voluminoso – prosegue il costruttore – che si tratti di un’andana irregolare prodotta da una mietitrebbia o di un’andana prodotta da una falciatrice, i risultati sono gli stessi: ogni balla risulta essere solida, pesante e ben formata, con angoli ben definiti». Con il sistema Power Density, il foraggio viene preso dietro al rotore integrale dall’infaldatore, che lavora al doppio delle velocità del pistone alimentando in modo ottimale la pre-camera. Solo quando la precamera è piena al 100%, viene esercitata una pressione sui cunei nella parte superiore della precamera; una volta che tale pressione viene superata, la forca dell’infaldatore scatta e spinge il foraggio pre-compresso all’interno della camera di pressatura dove il pistone lo comprime per formare la balla. La legatura è eseguita da sei legatori a doppio nodo, mentre le turbine (di grandi dimensioni) azionate dall’idraulica indipendente garantiscono una pulizia efficace anche con elevata presenza di polvere. Infine, il particolare interasse tra le ruote (è pari a 135 cm), il grande assale tandem e gli pneumatici di grandi dimensioni (710/40-22,5), così come l’impianto di frenatura pneumatica, valorizzano la stabilità e la sicurezza della pressa LSB 1290 iD.

di Giovanni M. Losavio

Keywords: Kuhn Pressa

Potrebbe interessarti anche

News
ottobre - novembre 2018

Kuhn: nuovo centro logistico a Saverne

Speciale
luglio - agosto - settembre 2018

Lavorazione del terreno: la ricca gamma Kuhn

Speciale
Luglio - Agosto - Settembre 2017

Coltivatori Kuhn, la grande versatilità del Performer 3000

News
maggio - giugno 2017

Kuhn, mezzo secolo di innovazione

YUGAGRO 20 - 23 novembre 2018 Krasnodar (Russia)
info@krasnodarexpo.ru
VINITECH SIFEL 20 - 22 novembre 2018 Bordeaux (France)
THE BIG FIVE PMV 26 - 29 novembre 2018 Dubai (Emirati Arabi)
BAUMA CHINA 27 - 30 novembre 2018 Shanghai New International Expo Centre - Shanghai (Cina)
baumachina@mm-sh.com
AGROMEK 27 - 30 novembre 2018 Herning (Danimarca)
AGRARIA 28 nov. / 1 dic. 2018 Wels (Austria)
office@messe-wels.at / p.leingartner@messe-wels.at
AGRAMA 29 nov. / 3 dic. 2018 Berna (Svizzera)
info@agrama.ch
AUTOMECHANIKA SHANGHAI 28 nov. - 1 dic. 2018 Shanghai, Cina