Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2018 Numero 7-9

News
luglio - agosto - settembre 2018

Ranghinatore Repossi per lavorazioni di qualità

 

Grandi novità in casa Repossi. L’azienda pavese – la sede è a Casorate Primo – amplia la gamma di macchine per la fienagione con il modello RA-Rake, un innovativo ranghinatore stellare che sarà commercializzato a partire dal prossimo maggio. Progettata grazie ai finanziamenti del programma europeo Horizon 2020, linea di finanziamento con cui Bruxelles sostiene la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie, la nuova applicazione firmata dalla Repossi promette di migliorare sensibilmente la qualità delle lavorazioni. «I ranghinatori stellari sono molto apprezzati per la loro velocità operativa e i bassi costi di gestione. Tuttavia – spiega a Mondo Macchina l’amministratore delegato dell’azienda lombarda, Gabriele Repossi – non sempre riescono a garantire la pulizia del prodotto perché le macchine a stella singola, azionate meccanicamente dal contatto con il terreno, insieme con il fieno spostano anche i detriti». Per ottimizzare questo tipo di lavorazioni, la ditta di Casorate Primo ha equipaggiato il suo RA-Rake con due ruote stellari di diverso diametro. «La prima, quella più grande, non entra in contatto con il foraggio poiché ha il solo compito di azionare la seconda ruota, più piccola – spiega Gabriele Repossi – adibita a spostare il prodotto senza contaminarlo con terra e sassi». I test preliminari condotti dal dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università di Milano su un prototipo di RA-Rake confermano l’efficacia della nuova tecnologia. Da queste prime prove in campo è infatti emerso come, rispetto al tradizionale ranghinatore stellato, la macchina a doppia ruota stellare sia in grado di ridurre del 6,6% la quantità di ceneri presenti nel foraggio. Insomma, grazie alla soluzione messa a punto dalla Repossi, è stato possibile unire un’elevata qualità di lavorazione ai tradizionali punti di forza del ranghinatore: velocità operativa e bassi costi di gestione.

di Giacomo Di Paola

HAPE 4 - 7 giugno 2019 Poznan (Polonia)
info@mtp.pl
AGRO KIEV 4 - 7 giugno 2019 Kiev (Ucraina)
alex@agroexpo.com.ua
BAUMA CTT MOSCOW 4 - 7 giugno 2019 Crocus Expo Mosca (Russia)
info@bauma-ctt.com
BELAGRO 4 - 9 giugno 2019 Minsk (Bielorussia)
minskexpo@solo.by / tanya@minskexpo.com
SIMA ASEAN 5 - 7 giugno 2019 Bangkok (Thailandia)
ajjimar@impact.co.th
AUTOMECHANIKA DUBAI 10 - 12 giugno 2019 Dubai (Emirati Arabi)
automechanika@uae.messefrankfurt.com
AGROEXPO UZBEKISTAN 10 - 12 giugno Tashkent (Uzbekistan)
ADMA AGRISHOW 13 - 15 giugno 2019 Borrowdale Race Course Harare (Zimbabwe)
ryan@loadagropower.co.zw / adma@daviesevents.com
FIELDAYS 12 - 15 giugno 2019 Hamilton (Nuova Zelanda)
info@fieldays.co.nz
AGRITEC AFRICA 19 - 21 giugno 2019 Kenyatta International Conference Center, Nairobi (KENYA)