L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.

Ricerca Articoli

Stai cercando la rubrica: 106

Tecnica

Aree urbane: tecnologie per la pulizia e per la raccolta rifiuti

I mezzi impiegati per la nettezza urbana si sono molto evoluti, sia per quanto concerne le macchine utilizzate per la pulizia di strade, marciapiedi, piazze e piazzali, sia nei sistemi di raccolta differenziata dei rifiuti urbani
Tecnica

Fumigazione, tecnologie sostenibili per la disinfestazione del terreno

La ricerca del settore si sta evolvendo verso la messa a punto di macchine per la distribuzione di prodotti caratterizzati dalla più ampia sostenibilità. Solarizzazione, biofumigazione e uso del vapore sono le soluzioni più frequentemente adottate
Tecnica

Dal campo alla tavola, la raccolta di bulbi, tuberi e radici

Radici, bulbi e tuberi necessitano di un letto di semina (o di trapianto) senza scheletro, ben affinato, aerato e drenato. Per raccogliere il prodotto preservandone la qualità è necessario disporre di macchine dedicate, che si differenziano per la testata di raccolta, che si adatti alle specifiche esigenze delle diverse specie
Tecnica

Potatura nel vigneto: la spollonatrice

La spollonatura consiste nell’eliminazione dei tralci infruttiferi. Pur esistendo una tecnica di potatura chimica, la tecnica più spesso adottata nei vigneti è quella che prevede l’utilizzo di spollonatrici meccaniche, macchine determinanti nel migliorare e velocizzare operazioni
Tecnica

L'evoluzione dei carri trincia-miscelatori

A partire dagli anni ’60 la diffusione della razione unifeed nell’allevamento zootecnico è stata senza dubbio favorita dalla disponibilità dei carri (trincia) miscelatori. Da allora questa soluzione per l’alimentazione della mandria è diventata un riferimento assoluto, grazie anche alla vasta offerta di modelli, unita alla possibilità di preparare razioni sempre più “precise”
Tecnica

Migliorare la struttura del terreno: le interrasassi

Le interrasassi sono simili alle zappatrici, da cui però si differenziano per alcune importanti peculiarità. Lavorano finemente il terreno, stratificando in profondità pietre e sassi, ovvero le componenti più grossolane dello scheletro. Abbinate a griglie calibrate, lame livellatrici e rulli compattatori, sono in grado di preparare un perfetto letto di semina
Tecnica

La raccolta dei piccoli frutti è sempre più meccanizzata

Il mercato dei frutti rossi è in notevole espansione, ed offre una grande varietà di prodotti dalle differenti caratteristiche organolettiche. Per rendere più efficiente la raccolta si sono studiati mezzi meccanici per agevolarne e accelerarne la raccolta. Per il mirtillo americano, il ribes da industria e il mirtillo rosso sono disponibili mezzi meccani differenziati, mentre per le fragole sono già in commercio sistemi robotizzati
Tecnica

Emergenza neve: mezzi per la sicurezza stradale

Sgombraneve, spazzaneve, spargisale e irroratrici sono fondamentali per ripristinare la viabilità in caso di precipitazioni. Una ricca gamma di macchine e attrezzature, prodotte in parte dalle industrie di macchine per l’agricoltura e la cura del verde, può soddisfare le più diverse esigenze e contribuire a mettere in sicurezza le arterie stradali e le aree urbane
Tecnica

I trattori specializzati per l'agricoltura di montagna

I trattori per le aziende agricole di montagna devono essere particolarmente affidabili, efficienti e sicuri. Sul mercato sono disponibili macchine ad elevato contenuto tecnologico espressamente pensate per praticare un’agricoltura moderna e redditizia nelle aree montane
Tecnica

Macchine per la minima lavorazione del terreno

L’industria della meccanica agricola offre soluzioni efficaci per realizzare interventi di minima lavorazione. Questa tecnica colturale consente di ridurre gli stress sul terreno e di preservarne la sostanza organica, con vantaggi nel tempo in termini di economicità e sostenibilità delle lavorazioni
Tecnica

I molini frangitutto

Si tratta di macchine in grado di macinare con un grado di finezza regolabile qualsiasi materiale, ma che nell’ambito agricolo sono di solito impiegati per la macinazione di granaglie, soprattutto di cereali, come ingredienti base dei mangimi
Tecnica

Lo spaccalegna, macchina-chiave della filiera bioenergetica

Nelle loro diverse configurazioni, gli spaccalegna sono macchine essenziali per la gestione della biomassa destinata alla combustione diretta. L’ampiezza del mercato giustifica la presenza in Italia di vari marchi e modelli. Nella scelta del modello occorre valutare bene il volume di materiale da trattare, le modalità di azionamento della macchina, il diametro massimo del legname da sezionare e la forza di spinta, anche in relazione alla resistenza della specie legnosa da lavorare
Tecnica

La protezione dell'operatore nei trattamenti fitosanitari con la cabina "categoria 4"

Le cabine omologate nella categoria sono un’ottima soluzione alternativa ai sistemi di protezione individuale nel caso di trattamenti fitosanitari, poiché garantiscono un’efficace protezione dagli inquinanti, evitando all’operatore di indossare dispositivi pesanti e ingombranti
Tecnica

I filtri per il gasolio e gli oli di servizio

Tra i numerosi filtri installati sul trattore, sicuramente quelli del gasolio e degli oli di servizio giocano un ruolo importante per garantire un corretto funzionamento ed una limitata usura nel tempo delle parti meccaniche coinvolte
Tecnica

L'evoluzione degli impianti di illuminazione

I moderni elementi illuminanti installati sui trattori e sulle operatrici semoventi rendono il lavoro agricolo agevole e sicuro anche in condizioni di oscurità
Tecnica

I filtri dell'aria comburente dei motori agricoli

Si tratta di componenti fondamentali per il miglior funzionamento del motore diesel. Per ottenere una combustione ottimale, nei motori agricoli moderni sono necessarie in genere circa 20 parti d’aria per una di gasolio. Pertanto, il filtro dell’aria comburente deve essere oggetto di una puntuale e accurata manutenzione
Tecnica

Cantieri meccanizzati per la raccolta di biomassa da potatura nel Sud Italia

Una trinciatrice prodotta dalla Peruzzo di Curtarolo (PD) è stata impiegata per la raccolta di residui di potatura di diverse colture arboree. La misurazione dei vari parametri di raccolta e il confronto tra le diverse produzioni ha consentito di stabilire quali sono le filiere meccanizzate più efficienti. Il cantiere di raccolta relativo agli agrumi ha evidenziato la migliore capacità produttiva, seguito dai cantieri relativi al pero e al melo
Tecnica

Un'efficiente meccanizzazione per la valorizzazione dei residui di potatura

La gestione dei residui delle lavorazioni agricole, che ha sempre rappresentato per le imprese agricole un onere dal punto di vista organizzativo ed economico, può oggi costituire una risorsa preziosa, se il materiale residuo viene utilizzato come fonte energetica. La meccanizzazione consente di utilizzare convenientemente questa risorsa, ma le tecnologie debbono essere scelte in funzione delle esigenze specifiche di ogni azienda. Determinante è dunque la scelta del cantiere più adeguato
Tecnica

L’evoluzione dei rimorchi agricoli

Le crescenti esigenze dei trasporti di prodotti hanno comportato un deciso ammodernamento dei rimorchi, soprattutto in termini di sicurezza e comfort di guida. Le tecnologie relative a frenatura, sterzatura e sospensioni hanno registrato significativi progressi tecnologici
Tecnica

Le piantapali, un supporto indispensabile

L’impianto del vigneto, e più in generale di quelle colture che richiedono sostegni permanenti, non può prescindere da una precisa e rigorosa collocazione dei pali. Grazie a soluzioni ad alta tecnologia, le piantapali moderne assicurano prestazioni eccellenti
Tecnica

La gestione meccanizzata della corsia di alimentazione

In campo zootecnico, oltre a tecnologie di precisione, sono disponibili soluzioni robotizzate per ottimizzare la gestione della razione in corsia di alimentazione. Tali sistemi hanno il vantaggio di ridurre i tempi di lavoro e i costi relativi alla manodopera
Tecnica

La viticoltura sostenibile è digitale

Il settore vitivinicolo si è sempre dimostrato, soprattutto per le sue produzioni d’eccellenza, all’avanguardia nell’adozione di nuove tecnologie e sistemi evoluti. Tra le competenze oggi richieste vi sono quelle legate all’uso di sistemi digitali, che richiedono conoscenze specifiche e delineano figure professionali nuove
Tecnica

Attrezzature innovative per l'olivicoltura

La coltivazione dell’olivo riveste in Italia un ruolo di grande importanza sia per le quantità prodotte sia per la qualità della produzione. La ricerca di soluzioni che ottimizzino le lavorazioni ha portato alla creazione di impianti superintensivi che presentano, in luogo delle tradizionali piante singole, delle pareti produttive, dove le operazioni colturali risultano interamente meccanizzate
Tecnica

Pacciamature con film plastico per una migliore gestione colturale

Diffusamente adottata ormai da qualche tempo, la pacciamatura è un’ottima soluzione per ridurre gli input produttivi, riuscendo anche ad aumentare la resa. L’industria meccanica realizza seminatrici che contestualmente possono essere attrezzate per stendere il film pacciamante. Oltre che nel settore ortofrutticolo, più di recente la pacciamatura si è diffusa nella semina di graminacee, in particolare il mais, specialmente con film in cellulosa biodegradabile trasparente, forato in concomitanza dei semi per garantire la miglior emergenza della plantula
Tecnica

Piattaforme di lavoro elevabili: la soluzione per i lavori agricoli in quota

Soprattutto se collegate all’attacco a tre punti del trattore, le PLE rappresentano un prezioso ausilio per quelle lavorazioni agricole, come ad esempio le potature di alberi di alto fusto, che richiedono la presenza costante di uno o due operatori a notevoli altezze da terra. Il mercato offre oggi una grande varietà di piattaforme, che si adattano alle esigenze delle diverse colture e tipologie di aziende. L’uso di materiali innovativi, di sistemi di controllo elettronici e di tecniche di progettazione evolute, hanno reso questa tipologia di mezzi sempre più sicura
Tecnica

La raccolta meccanizzata del pomodoro da industria

La produzione del pomodoro ha un ruolo molto rilevante in Italia sia per la spiccata vocazione del territorio che per la disponibilità di macchine evolute per la sua raccolta. L’industria offre una grande varietà di soluzioni, con diverse tipologie di testate, mentre l’introduzione di sistemi elettronici consente una sempre migliore selezione del raccolto
Tecnica

La protezione dell'operatore nei trattamenti fitosanitari

La difesa delle colture utilizza prodotti che, in varie forme, possono essere nocivi per l’organismo umano. È quindi necessario adottare e impiegare scrupolosamente i Dispositivi di Protezione Individuale dedicati allo scopo
Tecnica

I cingoli in gomma per le grandi macchine agricole

Da tempo affermatisi sul mercato per i loro molteplici vantaggi, i cingoli in gomma possono equipaggiare sia i piccoli trattori che le grandi macchine agricole semoventi. In quest’ultimo caso si tratta di dispositivi tecnicamente piuttosto complessi
Tecnica

Meccanica agricola: l'era dei robot

I sistemi elettronici registrano ormai uno sviluppo esponenziale, e la formidabile diffusione di prodotti digitali consente economie di scala particolarmente favorevoli. Questo ha riflessi molto importanti sull’agricoltura “4.0” e sull’applicazione nel settore della meccanica agricola della robotica e dell’intelligenza artificiale. Quali siano i limiti entro i quali le macchine possono apprendere e operare, e come è possibile testare i loro comportamenti in particolare quando hanno a che vedere con l'interazione con l'uomo è il tema sul quale le industrie del settore si stanno già misurando
Tecnica

Semina su sodo: i vantaggi per l'ambiente e per l'economia dell'azienda

Sebbene ancora poco praticata in Italia, la semina su sodo rappresenta una soluzione promettente, per contenere i consumi di gasolio e aumentare la sostenibilità delle produzioni. I benefici maggiori si osservano nel medio-lungo periodo, grazie all’aumento della sostanza organica e della fertilità del terreno, nonché alla riduzione dell’erosione
Tecnica

Braccio decespugliatore, una macchina polivalente

Sfruttando la trasmissione di potenza per via idraulica, i decespugliatori possono lavorare con uno sbraccio notevole rispetto ai trattori con i quali sono accoppiati. È importante curare con attenzione la manutenzione del rotore trinciante e seguire le procedure che garantiscono la sicurezza nello svolgimento dei lavori
Tecnica

La zavorratura, per incrementare aderenza e stabilità

Si tratta di una pratica diffusa in agricoltura che, se applicata in maniera corretta, consente l’ottimizzazione di molte lavorazioni. La zavorratura, che prevede l’utilizzo di vari materiali, può essere effettuata anche sui cerchi delle ruote. Soluzioni tecniche innovative realizzate da case costruttrici si sono imposte all’attenzione negli ultimi anni, conquistando anche riconoscimenti nei concorsi che premiano le novità tecniche
Tecnica

Dal campo allo zuccherificio: la raccolta delle barbabietole

La coltivazione delle barbabietole da zucchero vede nella raccolta la fase più complessa di tutta la filiera produttiva. Il progresso tecnologico e l’implementazione di software sempre più specifici, consentono un miglioramento dei tempi di raccolta ed un miglior ambiente di lavoro per l’operatore
Tecnica

Verricelli forestali: caratteristiche tecniche e applicazioni

Il verricello è un’attrezzatura indispensabile in un’azienda che opera nel settore forestale, e viene offerta sul mercato da una serie di aziende produttrici, con prezzi variabili in funzione delle caratteristiche del prodotto, ma comunque alla portata sia delle imprese forestali che di quelle agricole che fanno sporadica attività in ambito forestale
Tecnica

Alta precisione per le macchine livellatrici

La combinazione del laser con il GPS ha comportato un importante salto di qualità nel lavoro delle livellatrici. Il laser permette infatti una perfetta definizione del piano, mentre grazie alla precisa geolocalizzazione assicurata dal GPS (in modalità RTK) si ottimizza il percorso dell’attrezzatura, per minimizzare il volume di terra spostato e di conseguenza anche i tempi e i costi della lavorazione
Tecnica

Mezzi autonomi, la nuova frontiera della meccanizzazione

Trattori e operatrici semoventi governati con sistemi ad alta automazione e robot adibiti a varie funzioni rappresentano la nuova generazione delle macchine agricole. Il processo di automazione di alcune funzioni è iniziato già da tempo, ma negli ultimi anni lo sviluppo dei sistemi elettronici e dell’intelligenza artificiale ha fatto compiere grandi progressi e consente già oggi di produrre e gestire in modo informatizzato mezzi e robot per una vasta rosa di applicazioni
Tecnica

Lavorazione del terreno: soluzioni e strategie per un minore impatto

L’articolo descrive i risultati di una ricerca centrata sull’impatto ambientale prodotto dalle lavorazioni del terreno. Attraverso una articolata metodologia, è possibile confrontare l’impatto causato da lavorazioni effettuate direttamente dall’agricoltore e quello prodotto dall’intervento del contoterzista
Tecnica

Sedili intelligenti, un supporto per loperatore agromeccanico

Dalle arcaiche molle a “U” ai più evoluti dispositivi di regolazione automatica dell’assetto, della rigidezza e della risposta dinamica della sospensione: questo il percorso tecnologico di un componente che ha assunto nel tempo un’importanza sempre maggiore
Tecnica

Radiatori, un componente multifunzione

I radiatori sono necessari non solo per raffreddare il motore, ma anche gli oli e i fluidi per la lubrificazione del propulsore, dell’impianto idraulico principale, dell’idroguida, del cambio, dell’intercooler del turbo, del condizionatore, ecc. Sui trattori moderni è installato un imponente “pacco radiatori”, che deve provvedere a smaltire un’importante quantità di calore
Tecnica

Componentistica nelle macchine per il verde

Come accade nel settore delle macchine agricole, anche in quello delle macchine per il gardening e la cura del verde i componenti assumono un ruolo fondamentale, perché molte delle innovazioni tecnologiche presenti sulle macchine dipendono proprio dall’installazione di componenti dalle caratteristiche innovative. Dai componenti meccanici a quelli oleodinamici e motoristici fino a quelli elettronici, l’industria offre una vasta gamma di soluzioni di nuova generazione
Tecnica

Le vendemmiatrici: alta tecnologia per produzioni di qualità

L’evoluzione della tecnica aiuta ad aumentare l’efficienza di raccolta delle vendemmiatrici, sia in termini di delicatezza nella gestione delle uve che della pulizia da materiali estranei. L’applicazione di sistemi elettronici consente il monitoraggio qualitativo e quantitativo della produzione, mentre dispositivi di guida automatica consentono alla macchina di operare in modo autonomo
Tecnica

Il sollevatore telescopico, multifunzionalità al top

I sollevatori telescopici si caratterizzano per la grande maneggevolezza negli spazi ridotti, ma soprattutto per l’estrema versatilità che hanno acquisito nel tempo. Dalla gestione del foraggio a quella dei reflui e delle biomasse, fino alle più varie operazioni di carico-scarico di materiali, i sollevatori telescopici sono un supporto prezioso nell’azienda agricola. Tecnologie sofisticate caratterizzano i nuovi modelli, che presentano anche sistemi per garantire economicità nei consumi e sicurezza nelle operazioni
Tecnica

Sistemi meccanizzati per i noceti da frutto

Il consumo di frutta secca è in forte espansione in molti Paesi. La crescita della domanda rappresenta un’opportunità per le aziende agricole vocate alla coltivazione del nocciolo, del noce e del mandorlo, ma a condizione che si possa disporre di specifiche tecnologie. L’industria della meccanica agricola è oggi in grado di offrire soluzione particolarmente efficaci per i diversi tipi di impianto e le differenti esigenze produttive
Tecnica

La motozappa, tra passato e presente

Si tratta di una macchina estremamente diffusa, sia a livello professionale che hobbystico, alla quale deve però essere dedicata la giusta attenzione, soprattutto dal punto di vista della sicurezza. I costruttori italiani, leader di mercato, hanno conferito alla motozappa una sorprendente versatilità
Tecnica

Le rotoimballatrici, una tecnologia raffinata

Le rotoimballatrici rappresentano una tecnologia evoluta, caratterizzata da grande affidabilità, semplicità e maneggevolezza. Questa tipologia di macchina si rivela oggi più che mai versatile, con una vasta scelta di modelli, adatti a tutti i tipi di foraggio e ad ogni dimensione aziendale
Tecnica

Carribotte spandiliquame: la gestione dei reflui

Distribuire in campo i reflui zootecnici in modo corretto è un obiettivo fondamentale per fornire alle coltivazioni gli elementi nutritivi necessari e nello stesso tempo smaltire sostanze che rappresenterebbero altrimenti un fattore di inquinante. Le soluzioni tecnologiche offerte dalle industrie sono sempre più efficienti, e si adattano alle differenti esigenze aziendali
Tecnica

La riduzione delle emissioni dei motori diesel

I gas di scarico dei motori endotermici hanno un elevato impatto ambientale, ma i moderni sistemi antinquinamento possono ridurlo fino a oltre il 90%
Tecnica

Pneumatici 4.0: le App per ottimizzarne l'uso

Sensori innovativi, spesso integrati da App di controllo e ottimizzazione, permettono di regolare la pressione degli pneumatici ai valori ideali per un corretto uso in ogni condizione
Tecnica

Trincea o silobag, le soluzioni per il foraggio

Le diverse soluzioni per l'insilamento rispondono alle differenti esigenze tecniche ed economiche delle aziende. Nella scelta del sistema di insilamento un aspetto da considerare è quello relativo alle possibili perdite di prodotto, un elemento questo connesso anche alla sostenibilità ambientale
Tecnica

Meccanizzazione per le piante officinali

Rispetto alle più comuni colture, la produzione di piante officinali risulta essere piuttosto redditizia. Nonostante ciò, la meccanizzazione specifica risulta essere ancora molto scarsa, e i mezzi meccanici impiegati sono spesso versioni modificate di macchine nate per altre funzioni
Tecnica

Falciacondizionatrici, per una nutrizione zootecnica di qualità

L'impiego delle macchine che realizzano contestualmente il taglio e il trattamento del foraggio permette di ridurre i tempi di essiccazione dello stesso, mantenendo un elevato livello qualitativo. Ampia la scelta di opzioni tra le tecnologie specifiche di sfalcio e condizionamento realizzate dalla industrie costruttrici
Tecnica

Le molle in agricoltura: componenti meccanici e organi lavoranti

Di applicazione comune in ambito tecnico, le molle sono impiegate per finalità tra loro molto differenti. Nella meccanica agraria rivestono un ruolo fondamentale, essendo sfruttate anche come organi lavoranti. In questo caso, l'usura a cui sono sottoposte può essere minimizzata grazie a speciali trattamenti degli acciai con cui sono fabbricate
Tecnica

Ottimizzare le lavorazioni: gli spandiconcime minerale

Lo spandiconcime a rateo variabile si caratterizza di solito per la presenza dei diversi dispositivi e apparati per la regolazione della dose, indipendente per ciascun disco di distribuzione. Il sistema, definito tipicamente EMC (Electronic Mass flow Control, controllo elettronico del...
Tecnica

Acciai speciali per la costruzione delle macchine agricole

Le parti metalliche delle attrezzature agricole devono avere caratteristiche prestazionali a volte assai diverse, e per certi versi contrastanti tra loro. L'accurata scelta di acciai speciali e alto resistenziali permette di conciliare efficacemente le varie esigenze
Tecnica

Le fasciatrici di foraggio semiaffienato

Rispetto alla fienagione tradizionale, la fasciatura di balle di foraggio semiappassito crea di fatto dei mini-silos, con diversi vantaggi sulla quantità e qualità del prodotto. Le macchine fasciatrici oggi sul mercato propongono diverse alternative di esecuzione di questa routine, compresa la contestuale imballatura e fasciatura, in molti casi con un elevato grado di automazione
Tecnica

La meccanizzazione di frontiera: robotizzazione della raccolta

Per molti prodotti ortofrutticoli da consumo fresco, la raccolta viene eseguita ancora esclusivamente a mano, per salvaguardarne al meglio le qualità organolettiche e soprattutto la serbevolezza. Anche se con una certa lentezza, la robotica inizia però a proporre interessanti soluzioni alternative
Tecnica

Carri trincia-miscelatori verticali

L'alimentazione di precisione riveste un ruolo sempre più importante nelle aziende zootecniche, supportando efficacemente gli allevatori per la distribuzione di razioni ottimali e costanti nel tempo, grazie al monitoraggio di qualità e quantità di ogni alimento, e successivamente della miscelazione e della distribuzione della razione in corsia di alimentazione
Tecnica

Il fabbisogno energetico della cantina: uso dei sarmenti e sostenibilità ambientale

La gestione dei sarmenti di vite può avvenire secondo due differenti metodiche, valutabili in relazione agli impatti ambientali calcolati con l'analisi del ciclo di vita (Life Cycle Assessment). Un'attività di ricerca realizzata presso una cantina sociale dell'Oltrepò pavese, che lavora l'uva prodotta in un comprensorio di circa 600 ettari, ha consentito di mettere a confronto le differenti metodiche e di valutarne i risultati
Tecnica

Macchine per lagricoltura di precisione: lattuale scenario

Da sempre la meccanica agraria ha marciato di pari passo con le tecniche agronomiche, mettendo a disposizione soluzioni tecnologiche atte a rendere più efficiente il lavoro e più razionale l'uso di mezzi produttivi. Un binomio che ha consentito di rispondere alle necessità storiche di un'agricoltura in continua evoluzione e che continuerà a farlo anche in futuro consolidando modelli di sviluppo capaci di razionalizzare l'utilizzo delle risorse naturali grazie all'innovazione e alla ricerca
Tecnica

Piedi di appoggio per attrezzature agricole: le norme di sicurezza

In questo articolo si descrivono le caratteristiche funzionali e strutturali dei piedi di appoggio per attrezzature agricole e si illustrano le procedure di collaudo statico e dinamico per la certificazione di conformità ai requisiti di sicurezza ed affidabilità prescritti dalla normativa di riferimento ISO 12140 "Agricultural machinery, agricultural trailers and trailed equipment, drawbar jacks"
Tecnica

Per drenare, ma anche per irrigare, gli scavafossi rotativi

I macchinari per lo scavo dei fossi vengono normalmente impiegati per migliorare il drenaggio in terreni soggetti a ristagni idrici, ma sono utili anche per creare solchi dove deporre tubazioni per l'irrigazione sotterranea. I costruttori del settore hanno messo a punto modelli e accessori in grado di soddisfare le esigenze
Tecnica

Raccolta delle olive, il ruolo della meccanizzazione

L'utilizzo di mezzi meccanici rappresenta un'evoluzione strategica per aumentare in modo decisivo la produttività della coltura. Oggi sono molte le cultivar che si adattano bene all'impiego degli scuotitori, che assicurano il massimo rendimento
Tecnica

Innovazione e sostenibilità nelle attività forestali

La definizione del livello di meccanizzazione ottimale del cantiere forestale deve tenere conto di numerosi parametri, compresi quelli ambientali. Per le imprese boschive nazionali occorre mettere a punto macchine adatte all'orografia del territorio e all'ampiezza della superficie gestita
Tecnica

I trattori specializzati, un segmento all'avanguardia

Quello dei trattori per le coltivazioni specializzate è un settore da sempre "made in Italy". Si tratta di un segmento in cui i costruttori italiani sono tuttora leader, anche se da alcuni anni sono salite alla ribalta alcune case straniere con prodotti tecnologicamente competitivi. I particolari impieghi a cui sono destinate queste macchine impongono caratteristiche, sotto il profilo del design, degli aspetti motoristici e della postazione di guida, differenti rispetto ai trattori tradizionali
Tecnica

Tecnologie innovative per la coltivazione della lattuga

Che sia da taglio o da cespo, in pieno campo o in apprestamenti protetti, la produzione delle lattughe si avvale di soluzioni particolarmente evolute, come la coltivazione aeroponica e l'applicazione dell'Intelligenza Artificiale. In ogni caso, con un alto livello di meccanizzazione
Tecnica

Innovazioni nella meccanica per la fienagione

La movimentazione necessaria per l'essiccazione naturale in campo rappresenta un passaggio critico per la qualità del foraggio affienato. Aziende specializzate stanno mettendo a punto, anche nell'ambito di programmi di ricerca europei, sistemi volti a ottimizzare le operazioni, conservando le migliori proprietà dell'alimento zootecnico
Tecnica

Le molte varianti della gamma "utility"

Nella fascia di potenza intorno ai 75 kW si colloca la maggior parte dei trattori definiti come "jolly" o "utility". Si tratta di mezzi concepiti per offrire la massima versatilità di utilizzo e capaci di adattarsi alle più diverse situazioni di lavoro. In essi si riscontra la più ampia variabilità in termini di configurazioni possibili, sia per il posto di guida, che per le motorizzazioni, per le trasmissioni e gli impianti idraulici, nonché per gli assali e gli impianti di frenatura
Tecnica

Trinciatrici e fresatrici, tecnologia per le foreste

Progettate per eseguire operazioni di sistemazione e manutenzione dei territori boschivi, le trinciatrici e fresatrici rappresentano un segmento particolarmente interessante nell'ambito della meccanica agricola. La differenza tra una trinciatrice forestale e una fresatrice forestale è riconducibile al fatto che, mentre le prime sono impiegate per la triturazione di alberi, cespugli, scarti di taglio e mucchi di ramaglie, con le seconde è possibile operare anche la fresatura e la frantumazione in profondità di radici e ceppi
Tecnica

Cabine after-market: una questione di sicurezza

I criteri per accertare l'idoneità a determinati requisiti di sicurezza delle strutture di sola protezione meteorologica, che sono spesso montate sui trattori a carreggiata stretta in aggiunta al roll-bar già installato con funzione ROPS
Tecnica

Tecnologie per la frenatura, oltre l'ABS

L'Anti-lock Braking System è la soluzione ormai generalizzata per migliorare in modo significativo l'efficienza di frenatura dei veicoli, specie in caso di condizioni precarie del fondo stradale. Sulle macchine agricole, e in particolare sui trattori, ci sono però vari altri modi per assicurare un'efficace azione frenante
Tecnica

Le cippatrici, tecnologie per la filiera bio-energetica

Le macchine capaci di sminuzzare la biomassa legnosa riducendola in piccole scaglie sono fondamentali per il settore energetico, perché rendono più facilmente utilizzabile, oltre che trasportabile e gestibile, questa tipologia di biomassa. Molte aziende italiane sono in prima fila nel settore, realizzando modelli con differenti potenze e caratteristiche, adatti per le diverse esigenze
Tecnica

Semina di precisione, una sfida per la meccanica

Molte case costruttrici si stanno dedicando alla realizzazione di sistemi di semina in grado di ottimizzare le operazioni colturali, e di gestire con la massima precisione la collocazione a terra delle sementi. Le tecnologie ISOBUS e i sistemi elettronici di nuova generazione consentono un controllo efficace di tutti i parametri fondamentali, vedi la velocità di lavorazione, la quantità di seme impiegata, la densità di semina
Tecnica

Trazione elettrica in agricoltura, un tema di prospettiva

L'industria della meccanica agricola sta investendo significative risorse per sviluppare motori elettrici in grado di sostituire, nel tempo, quelli alimentati con combustibili d'origine fossile. La potenza motoristica adeguata e la durata della carica delle batterie rappresentano una sfida ancora molto impegnativa dal punto di vista tecnico. Soluzioni efficaci, maturabili in tempi più brevi, si prospettano invece per i sistemi ibridi
Tecnica

Tecnologie per la preparazione ottimale del letto di semina

Da diversi anni, ricercatori e operatori del settore agricolo (ognuno con le proprie competenze e da punti di vista complementari) hanno partecipato a un dibattito importante sul dualismo tra le tecniche di lavorazione tradizionali del terreno, ovvero la classica aratura seguita dall'erpicatura, e quelle di minima o non lavorazione (cioè minimum, strip o no-tillage), nei termini di quale fosse la scelta più adeguata sia dal punto di vista economico, sia soprattutto da quello della sostenibilità ambientale
Tecnica

Razioni "su misura" con i moderni carri trinciamiscelatori

Efficienza operativa ed energetica, comfort per l'operatore e spostamenti veloci e sicuri su strada. Sono gli aspetti salienti dell'evoluzione dei carri per la preparazione e la gestione dell'alimentazione del bestiame. E ora è disponibile anche il monitoraggio in tempo reale del contenuto nutrizionale della razione
Tecnica

Il robot di mungitura e la stalla automatizzata

Insieme all'alimentazione e alla gestione delle deiezioni, la mungitura è uno dei fattori chiave per il successo dell'allevamento da latte. La sua automazione comporta non solo uno sgravio di manodopera, ma anche un miglior stato di salute della mandria
Tecnica

Ganci agricoli, una tecnologia in evoluzione

Seppur con qualche difficoltà prosegue la transizione dallo storico gancio "CUNA" al più moderno gancio "CE". In ogni caso, sono ora disponibili dispositivi che garantiscono un livello di sicurezza considerevolmente superiore, sia nella fase di trasferimento che in quella di accoppiamento
Tecnica

Gli atomizzatori con recupero del prodotto, una soluzione ecologica

La recente introduzione di normative che contemplano la necessità di introdurre delle fasce di rispetto tra i siti oggetto di trattamento e i siti sensibili (zone abitate, piste ciclabili, corsi idrici ecc.) ha stimolato la realizzazione di atomizzatori ecosostenibili, ovvero dotati di una sorta di "tunnel" all'interno del quale viene effettuato il trattamento della coltura
Tecnica

After-market per la guida automatica o assistita

Dai primi sistemi americani di sterzatura automatica, risalenti ad un secolo fa, ai più moderni dispositivi completamente automatizzati con possibilità di controllo delle operazioni anche da postazione remota, l'industria della meccanica agricola ha molto investito nelle tecnologie per il controllo automatizzato della guida, che si possono applicare a trattrici e macchine semoventi
Tecnica

I filtri per olio motore, olio idraulico e gasolio

La lubrificazione dei motori è il presupposto per un corretto funzionamento e per buone performance dello stesso. La pulizia dell'olio lubrificante e l'eliminazione delle impurità è garantita da sistemi di filtraggio, oggi sempre più efficaci e raffinati anche per i motori agricoli. L'industria offre oggi vari tipi di filtro, che rispondono alle specifiche esigenze dei differenti motori, e materiali innovativi che possono migliorare la funzionalità del sistema
Tecnica

Piattaforme di raccolta pieghevoli, una tecnologia avanzata

L'innovazione nel settore delle testate pieghevoli è volta a soddisfare le principali necessità degli utilizzatori che consistono nella riduzione dei tempi morti, nell'incremento delle capacità operative, specie in caso di condizioni di raccolta sfavorevoli e nella possibilità di adattamento a colture differenti. Prima di accoppiare una testata non proposta dal costruttore della macchina è opportuno effettuare le verifiche del caso, e controllare, ad esempio, che una volta effettuato l'accoppiamento permangano i requisiti che consentono la circolazione su strada

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

17 - 19 agosto 2021 Gunnedah, Nsw (Australia) AGQUIP FIELD DAYS
19 - 22 agosto 2021 - Nitra (Repubblica Slovacca) AGROKOMPLEX
25-27 agosto 2021 Slagelse (Danimarca) Have & Landskab