Mondo Macchina Nr. 5-6 - Anno 2022

n. 5-6/2022 91 BRAND Pazzaglia, innovative technologies fornurseries stoiese ha saputo intercettare e soddisfare. Eppure, all’inizio della propria attività, l’azienda era essenzialmente un centro di assistenza e di riparazione per i macchinari agricoli, anche se il suo fondatore – Fabio Pazzaglia – non aveva mai rinunciato all’idea di creare in proprio alcuni modelli, tanto da lanciare una propria linea di macchine. Il passare degli anni segna un importante salto di qualità per la ditta pistoiese, che tende a specializzarsi sempre di più nello sviluppo della sua gamma di macchine zollatrici (apprezzata in Italia come in Europa, Russia, Cina, USA e Turchia), dismettendo progressivamente la veste ar tigianale per assumere una fisionomia industriale. Questa crescita è legata ad alcune innovazioni vincenti, quali la Zollatrice FZ50 – una delle più compatte disponibili sul mercato – e la Zollatrice FZ200AV, che si fa apprezzare, invece, grazie alla sua imponente struttura, per la capacità di eseguire con grande disinvoltura anche le lavorazioni più onerose e impegnative. Nell’ampia gamma di soluzioni per il vivaismo proposte dal costruttore sono presenti anche mezzi specifici per il trasporto dei vasi come le PZL. Il ricco catalogo della scuderia toscana comprende inoltre sollevatori anteriori e posteriori, potatrici, trapiantatrici e ceste per la potatura. «Le nostre tecnologie – spiega l’azienda – sono apprezzate per le loro dimensioni compatte, la flessibilità operativa, le prestazioni. Senza dimenticare il sistema di sgancio rapido che agevola la sostituzione delle attrezzature riducendo al minimo il tempo necessario alle operazioni di sgancio e aggancio dei vari accessori». able to capture and satisfy. Yet at the beginning of its activity, the company was essentially a service and repair centre for agricultural machinery, even though its founder - Fabio Pazzaglia - had never given up the idea of creating some models on his own, to the point of launching his own line of machines. The passing of the years marked an important qualitative leap for the Pistoia-based company, which tended to specialise more and more in the development of its range of clodding machines (popular in Italy as well as in Europe, Russia, China, the USA and Turkey), progressively abandoning its artisan guise to take on an industrial form. This growth is linked to some winning innovations, such as the FZ50 Clodding Machine - one of the most compact available on the market - and the FZ200AV Clodding Machine, which is popular for its imposing structure and its ability to perform even the heaviest and most demanding processes with great ease. In the wide range of nursery solutions offered by the manufacturer there are also specific means for transporting pots such as the PZL. The Tuscan company's extensive catalogue also includes front and rear lifts, pruning machines, transplanters and pruning baskets. "Our technologies," explains the company, "are appreciated for their compact size, operational flexibility and performance. And let’s not forget the quick release system that eases the replacement of equipment by minimising the time needed to unhook and attach the various accessories."

RkJQdWJsaXNoZXIy NTY4ODI=