L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.

Ricerca Articoli

Stai cercando il tag: Matteo Monni

Bioeconomia

ENABLING, un progetto europeo per la Green Economy

A partire dal prossimo dicembre FederUnacoma, in stretta collaborazione con Itabia - Italian Biomass Association, coordinerà un progetto europeo finalizzato a promuovere l'impiego di materie prime naturali e rinnovabili per un'industria a basso impatto ambientale. Su questo fronte una maggiore sinergia tra settori produttivi, mondo della ricerca e decisori politici, potrà fornire una spinta determinante all'affermazione di mercati innovativi
Speciale

Tecnologie di filiera nell'area "energy"

Utilizzare residui agricoli e forestali come fonte energetica è una pratica antica e quanto mai naturale soprattutto nelle aree rurali. Le nuove tecnologie per la conversione energetica delle biomasse – che costituiscono il cuore del salone EIMA Energy – consentono rendimenti energetici sempre migliori e garantiscono una piena sostenibilità dell'intero comparto
Speciale

Le biomasse per l'India, una scelta vincente

In India, dove la maggior parte della popolazione vive in piccoli villaggi, la possibilità di creare le condizioni per una produzione diffusa di elettricità da fonti rinnovabili e a livello locale rappresenta una scelta vincente. Nel caso specifico dell’energia da...
Bioenergia

Cambiamenti climatici: verso un accordo "globale"

Si svolge a dicembre a Parigi la Conferenza mondiale sull'emergenza climatica, che vede coinvolti 196 Paesi. Il contenimento dei gas serra è un obiettivo fondamentale non soltanto per preservare gli equilibri dell'ecosistema ma anche per contenere fenomeni di immigrazione, legati al peggioramento delle condizioni ambientali in varie regioni del pianeta, che si prevede possano assumere dimensioni sempre maggiori
Bioenergia

Lo stato dell'arte della bioenergia in Europa

Pubblicato nel mese di ottobre, il Rapporto "European Bioenergy Outlook" realizzato da AEBIOM è strumento d'indirizzo per una corretta pianificazione strategica. Dallo studio emerge in modo chiaro che dal 2000 al 2013 la produzione di energia primaria è calata del 16%. Nello stesso arco di tempo il contributo delle FER è raddoppiato giungendo da 97 a 192 Mtep di cui 2/3 ascrivibili alle bioenergie. Questo trend dimostra il notevole potenziale delle FER che oggi si segnalano come le principali risorse locali
Bioenergia

La logistica per la gestione delle biomasse. Tre progetti firmati UE

Un convegno alla FAO sul tema della "Movimentazione della biomassa legnosa per l'energia e l'uso industriale" ha offerto un aggiornamento sulle tecnologie e sui progetti per gli impieghi energetici dei residui vegetali e delle colture dedicate. Presentato lo stato di avanzamento di tre progetti chiave in ambito europeo
Bioenergia

Biometano, un settore emergente

Oggi in Italia ci sono tutti i presupposti per ridurre sensibilmente l'importazione dall'estero di gas naturale di origine fossile. La produzione di biometano da matrici organiche residuali di provenienza agricola e colture d'integrazione si prospetta come un'opportunità da cogliere per contenere le "emissioni climalteranti", creare nuovi posti di lavoro e favorire la crescita e l'innovazione in ambito agricolo ed industriale
Tecnica

Meccanizzazione e valorizzazione energetica delle biomasse legnose agro-forestali

Le attività della "green economy" hanno generato in tutta Europa redditività e occupazione. Il potenziale legato, in particolare, alle biomasse agricole e forestali per la produzione d'energia è ancora molto elevato, ma richiede un supporto costante della ricerca e una diffusione più ampia della meccanizzazione. Oggi, l'industria meccanica è in grado di produrre harvester e forwarder, cippatrici, trituratori e affastellatrici, oltre ai mezzi meccanici di base, per rendere le filiere bioenergetiche sempre più integrate ed efficienti nella gestione del territorio
Reportage

Bioenergie: incontro a Bologna, sulla strada per Parigi

Il tema delle energie rinnovabili, e delle bioenergie in particolare, tornerà di grande attualità nel corso del 2015 in occasione del vertice di Parigi sulla riduzione delle emissioni. Itabia e FederUnacoma hanno colto l'occasione di EIMA International per sviluppare un dibattito e per avviare un confronto sugli strumenti di programmazione in tema di energie rinnovabili e sulla possibilità di applicare anche in Paesi esteri modelli di sviluppo del settore progettati e messi a punto in Italia
Speciale

Bioenergia: l'agenda politica in Italia e in Europa

L'Europa guarda al 2030 consolidando l'idea di un'economia del futuro sempre più attenta alle questioni ambientali. I nuovi obiettivi fissati dal Consiglio Europeo per l'uso delle FER, l'efficienza energetica e le emissioni di gas climalteranti, imprimono un'ulteriore accelerazione verso la green economy. Il mondo della ricerca e quello industriale stanno intensificando il dialogo per un cambio di passo che apra nuovi orizzonti nel campo della bioeconomia. Di questi temi si tratterà ampiamente in occasione di Eima Energy
Bioenergia

Rinnovabili: i buoni esempi "made in Italy"

Da anni la politica dell'Unione Europea orienta gli Stati membri verso una progressiva decarbonizzazione dell'economia, e oggi finalmente si vedono risultati in tanti settori produttivi. L'Italia, non senza difficoltà e contraddizioni, ha raggiunto un patrimonio di esperienze che possono far decollare nuove forme di mercato sia in ambito nazionale sia all'estero
Primo Piano

Agroenergie a rischio con le nuove misure fiscali

Nell'articolo 22 del Decreto Legge 66 del 24 aprile, si intende modificare la tassazione del reddito derivante dalla produzione e cessione di energia da fonti rinnovabili, agroforestali e fotovoltaiche in modo da poter reperire quei fondi che consentiranno l'inserimento degli 80 euro negli stipendi di molti italiani. Per gli imprenditori agricoli comporterà un notevole incremento della tassazione, mettendo a rischio la stabilità delle loro aziende
Agroenergia

Ambiente ed energia: un premio internazionale a Vito Pignatelli

Il presidente dell'Italia BiomassAssociation Itabia riceve il riconoscimento "Il monito del Giardino", per l'attività di ricerca e divulgazione svolta nel campo delle bioenergie. Il premio in denaro reinvestito in attività promozionali per il settore
Bioenergia

Bioenergie: il ruolo decisivo della comunicazione

Si parla sempre più spesso di consumatori consapevoli, che con le loro scelte e aspettative possono contribuire in modo consistente ad un progetto globale di sviluppo sostenibile. Per far questo occorre veicolare in modo adeguato le tante conoscenze acquisite, che ancora oggi faticano a raggiungere buona parte della società civile per la complessità del linguaggio corrente del mondo scientifico, tecnico e giuridico. Il nuovo Decreto per lo sviluppo del biometano potrebbe essere, in questo senso, un primo banco di prova
Biomasse

Bioenergia: un piano di settore al vaglio del Ministero

Il Ministero delle politiche agricole ha affidato ad un gruppo di esperti tra cui Itabia il compito di redigere un documento di base per lo sviluppo delle energie da materie prime agricole. Realizzato d'intesa con le organizzazioni professionali agricole, il Piano mira a favorire una corretta valorizzazione della risorsa biomassa, supportare la ricerca, armonizzare il sistema normativo, a vantaggio del settore primario
Ambiente

Dissesto idrogeologico: un piano strategico per l'ambiente e l'energia

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentare e Forestali, dispone di un Piano ad ampio raggio che punta a coniugare protezione del territorio, fonti energetiche rinnovabili e occupazione. Le recenti calamità in Sardegna dimostrano la necessità e l'urgenza di un intervento organico
Biomasse

Cambiare per conservare. Serve energia e innovazione

Eliminare o contenere al massimo gli sprechi, ottimizzare l'efficienza dei cicli produttivi, ridurre al minimo il ricorso alle fonti fossili, sono le basi per lo sviluppo sostenibile del nostro Pianeta. Dopo cinque anni di crisi economica il settore delle rinnovabili e quello dell'agricoltura stanno fornendo chiari segnali di vitalità economica in un quadro di diffusa recessione. In un quadro economico cosi complicato la biomassa si configura come risorsa di grande interesse capace di coinvolgere in modo trasversale numerosi segmenti del comparto agroforestale, industriale e dei servizi
Ricerca

Un nuovo "orizzonte" per le industrie della meccanica

Costituito da parte di FederUnacoma un gruppo di lavoro per vagliare le opportunità offerte dal programma comunitario "Horizon 2020", che mette a disposizione delle imprese cospicue risorse per la ricerca e l'innovazione

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

18 - 24 settembre 2021 Novi Sad (Serbia) INTERNATIONAL AGRICULTURAL FAIR
21 - 23 settembre 2021 Henty (Australia) HMFD
22 - 25 settembre 2021 Teheran International Permanent Fairgrounds, Teheran (Iran) IRAN AGROFOOD
23 - 26 settembre 2021 Poznan (Polonia) AGRO SHOW
29 sett. - 01 ott. 2021 Almaty (Kazakistan) KAZCOMAK
30 sett. - 02 ott. 2021 Riga (Lettonia) SPRING RIGA - PAVASARIS