L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.

Ricerca Articoli

Stai cercando il tag: Itabia

Speciale

EDP, gli appuntamenti della sezione "energy"

Il programma degli eventi da svolgere nella piattaforma virtuale dell’EIMA digitale prevede tre importanti incontri, dedicati ad attività di ricerca e sperimentazione nel campo dell'economia circolare e delle energie rinnovabili. Di particolare rilievo l’evento dedicato alla presentazione dei risultati del progetto europeo Enabling centrato sulla valorizzazione dei “bioprodotti”
Primo Piano

Enabling, un modello per lo sviluppo sostenibile

Per fronteggiare la crisi ambientale, economica e sociale, la Commissione Europea ha lanciato il Green Deal, un programma ambizioso di sviluppo sostenibile. In Europa il settore industriale, nonostante i primi passi verso l’economia circolare, continua a dipendere eccessivamente da materie prime non rinnovabili e ad emettere il 20% dei gas a effetto serra. La transizione verso una consistente decarbonizzazione dell’economia necessita di misure concrete e di strumenti adeguati; il Progetto Enabling coordinato da FederUnacoma e Itabia costituisce una interessante esperienza pilota
Anteprima

Biomasse ed economia circolare, una sfida per il Mezzogiorno

Decarbonizzare l'economia è un passaggio cruciale per contrastare i cambiamenti climatici. L'agricoltura è il contesto ottimale per mettere in pratica i principi dell'economia circolare, attivando colture e filiere innovative e minimizzando gli impatti sugli agrecosistemi. In questo campo anche alla meccanizzazione spetta un ruolo importante e Agrilevante sarà l'occasione per trattare a fondo la questione
Anteprima

Salone Energy: mezzi meccanici per la bioenergia

Si svolge nell'ambito di EIMA International il Salone dedicato alle tecnologie per la gestione delle biomasse a fini energetici. In primo piano nuove tecnologie, modelli di ultima generazione, prove dimostrative, ma anche convegni e seminari di formazione. Il partner organizzativo ITABIA ricorda come l'Unione Europea punti a coprire con fonti energetiche rinnovabili, entro il 2030, una quota pari al 32% dei consumi elettrici, termici e per i trasporti
Bioeconomia

ENABLING, un progetto europeo per la Green Economy

A partire dal prossimo dicembre FederUnacoma, in stretta collaborazione con Itabia - Italian Biomass Association, coordinerà un progetto europeo finalizzato a promuovere l'impiego di materie prime naturali e rinnovabili per un'industria a basso impatto ambientale. Su questo fronte una maggiore sinergia tra settori produttivi, mondo della ricerca e decisori politici, potrà fornire una spinta determinante all'affermazione di mercati innovativi
Speciale

Fiera della meccanica: i temi guida

Oltre cinquanta eventi pubblici vivacizzano il programma della rassegna internazionale della meccanica agricola che si tiene nella città capoluogo pugliese dal 12 al 15 ottobre. Temi di carattere politico, economico e tecnico vengono trattati nel corso di incontri promossi, fra gli altri, da FederUnacoma, Regione Puglia, Università di Bari, Unacma ed ITABIA
Speciale

Sostenibilità e bioenergia in evidenza a Bari

La nuova Strategia Energetica Nazionale riconosce alle rinnovabili e alla bioenergia una grande importanza per soddisfare il fabbisogno di energia nel rispetto di clima e ambiente. La definizione della SEN è avvenuta attraverso una consultazione ampia che ha coinvolto gli organi istituzionali competenti, le imprese, gli esperti e i cittadini. Alla rassegna di Bari si discute di ambiente ed energia per coinvolgere il settore primario nell'imprescindibile processo di graduale "decarbonizzazione" dell'economia
Reportage

Salone Energy, nel segno della bioeconomia

L'edizione 2016 dell'EIMA ha previsto, oltre all'esposizione delle tecnologie, un ricco calendario di iniziative di carattere informativo e divulgativo, che hanno in parte coinvolto anche giovani studenti. Il quadro nel quale si collocano le attività legate alle fonti energetiche d'origine agricola è ormai quello più generale della bioeconomia, nella quale l'agricoltura può essere grande protagonista
Bioenergia

Boschi montani: macchine e tecnologie per la "precision forestry"

Il progresso tecnologico della meccanizzazione forestale dell'ultimo decennio ha determinato un sensibile aumento della competitività del legname ottenuto dai boschi montani – tipiche dell'Italia – rispetto alle utilizzazioni in aree pianeggianti o collinari del Nord Europa. Lo sviluppo di cantieri innovativi con tecniche e macchinari altamente efficienti presenta oggi interessanti margini di miglioramento per ridurre i costi del legname, ottimizzare la sicurezza degli operatori e contenere al massimo l'impatto sui suoli forestali. Questa è la sfida del Progetto SLOPE finanziato dall'Unione Europea a cui i partner italiani hanno fornito un valido contributo tecnico-scientifico
Bioenergia

Lo stato dell'arte della bioenergia in Europa

Pubblicato nel mese di ottobre, il Rapporto "European Bioenergy Outlook" realizzato da AEBIOM è strumento d'indirizzo per una corretta pianificazione strategica. Dallo studio emerge in modo chiaro che dal 2000 al 2013 la produzione di energia primaria è calata del 16%. Nello stesso arco di tempo il contributo delle FER è raddoppiato giungendo da 97 a 192 Mtep di cui 2/3 ascrivibili alle bioenergie. Questo trend dimostra il notevole potenziale delle FER che oggi si segnalano come le principali risorse locali
Speciale

Le bioenergie e la sfida della "economia circolare"

Dal riscaldamento atmosferico ai flussi di migranti provenienti dalle regioni più povere, i grandi temi di attualità richiedono un approccio sempre più globale. Trovare le strategie e i criteri per ripristinare gli equilibri ambientali e sociali è la sfida del futuro. Il contributo decisivo non può che venire da una revisione profonda dell'economia, e dalla promozione di modelli che individuino nella gestione efficiente delle risorse, nella drastica riduzione dei rifiuti, nel contenimento delle emissioni di gas climalteranti le priorità da perseguire
Bioenergia

La logistica per la gestione delle biomasse. Tre progetti firmati UE

Un convegno alla FAO sul tema della "Movimentazione della biomassa legnosa per l'energia e l'uso industriale" ha offerto un aggiornamento sulle tecnologie e sui progetti per gli impieghi energetici dei residui vegetali e delle colture dedicate. Presentato lo stato di avanzamento di tre progetti chiave in ambito europeo
Reportage

Bioenergie: incontro a Bologna, sulla strada per Parigi

Il tema delle energie rinnovabili, e delle bioenergie in particolare, tornerà di grande attualità nel corso del 2015 in occasione del vertice di Parigi sulla riduzione delle emissioni. Itabia e FederUnacoma hanno colto l'occasione di EIMA International per sviluppare un dibattito e per avviare un confronto sugli strumenti di programmazione in tema di energie rinnovabili e sulla possibilità di applicare anche in Paesi esteri modelli di sviluppo del settore progettati e messi a punto in Italia
Speciale

Bioenergia: l'agenda politica in Italia e in Europa

L'Europa guarda al 2030 consolidando l'idea di un'economia del futuro sempre più attenta alle questioni ambientali. I nuovi obiettivi fissati dal Consiglio Europeo per l'uso delle FER, l'efficienza energetica e le emissioni di gas climalteranti, imprimono un'ulteriore accelerazione verso la green economy. Il mondo della ricerca e quello industriale stanno intensificando il dialogo per un cambio di passo che apra nuovi orizzonti nel campo della bioeconomia. Di questi temi si tratterà ampiamente in occasione di Eima Energy
Primo Piano

Agroenergie a rischio con le nuove misure fiscali

Nell'articolo 22 del Decreto Legge 66 del 24 aprile, si intende modificare la tassazione del reddito derivante dalla produzione e cessione di energia da fonti rinnovabili, agroforestali e fotovoltaiche in modo da poter reperire quei fondi che consentiranno l'inserimento degli 80 euro negli stipendi di molti italiani. Per gli imprenditori agricoli comporterà un notevole incremento della tassazione, mettendo a rischio la stabilità delle loro aziende
Agroenergia

Ambiente ed energia: un premio internazionale a Vito Pignatelli

Il presidente dell'Italia BiomassAssociation Itabia riceve il riconoscimento "Il monito del Giardino", per l'attività di ricerca e divulgazione svolta nel campo delle bioenergie. Il premio in denaro reinvestito in attività promozionali per il settore
Bioenergia

Bioenergie: il ruolo decisivo della comunicazione

Si parla sempre più spesso di consumatori consapevoli, che con le loro scelte e aspettative possono contribuire in modo consistente ad un progetto globale di sviluppo sostenibile. Per far questo occorre veicolare in modo adeguato le tante conoscenze acquisite, che ancora oggi faticano a raggiungere buona parte della società civile per la complessità del linguaggio corrente del mondo scientifico, tecnico e giuridico. Il nuovo Decreto per lo sviluppo del biometano potrebbe essere, in questo senso, un primo banco di prova
Primo Piano

Energia: cooperazione italo-indiana nel settore delle biomasse

La rassegna internazionale di EIMA Agrimach ha ospitato un convegno, organizzato da FederUnacoma e Itabia, sulle tecnologie e sulle strategie per l'utilizzo delle biomasse agricole come fonte energetica. Stimata in 623 milioni di tonnellate la quantità di biomassa disponibile nel Paese, un potenziale che può alimentare una fiorente industria dell'energia con notevoli ricadute anche sul piano dell'occupazione
Biomasse

Bioenergia: un piano di settore al vaglio del Ministero

Il Ministero delle politiche agricole ha affidato ad un gruppo di esperti tra cui Itabia il compito di redigere un documento di base per lo sviluppo delle energie da materie prime agricole. Realizzato d'intesa con le organizzazioni professionali agricole, il Piano mira a favorire una corretta valorizzazione della risorsa biomassa, supportare la ricerca, armonizzare il sistema normativo, a vantaggio del settore primario
Ambiente

Dissesto idrogeologico: un piano strategico per l'ambiente e l'energia

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentare e Forestali, dispone di un Piano ad ampio raggio che punta a coniugare protezione del territorio, fonti energetiche rinnovabili e occupazione. Le recenti calamità in Sardegna dimostrano la necessità e l'urgenza di un intervento organico
Biomasse

Cambiare per conservare. Serve energia e innovazione

Eliminare o contenere al massimo gli sprechi, ottimizzare l'efficienza dei cicli produttivi, ridurre al minimo il ricorso alle fonti fossili, sono le basi per lo sviluppo sostenibile del nostro Pianeta. Dopo cinque anni di crisi economica il settore delle rinnovabili e quello dell'agricoltura stanno fornendo chiari segnali di vitalità economica in un quadro di diffusa recessione. In un quadro economico cosi complicato la biomassa si configura come risorsa di grande interesse capace di coinvolgere in modo trasversale numerosi segmenti del comparto agroforestale, industriale e dei servizi

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

18 - 24 settembre 2021 Novi Sad (Serbia) INTERNATIONAL AGRICULTURAL FAIR
21 - 23 settembre 2021 Henty (Australia) HMFD
22 - 25 settembre 2021 Teheran International Permanent Fairgrounds, Teheran (Iran) IRAN AGROFOOD
23 - 26 settembre 2021 Poznan (Polonia) AGRO SHOW
29 sett. - 01 ott. 2021 Almaty (Kazakistan) KAZCOMAK
30 sett. - 02 ott. 2021 Riga (Lettonia) SPRING RIGA - PAVASARIS