Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2018 Numero 12

Giardinaggio
dicembre 2018

Bellon Mit, tecnologie innovative per il verde sintetico

Ad EIMA International in grande evidenza le tecnologie progettate dall’azienda padovana Bellon Mit (la sede è a Cadoneghe) per la manutenzione del “verde sintetico”. Si parte con la sanificatrice BM30, pensata per l’igiene sia delle superfici “verdi” non trattate, come i campi di calcio sintetici, sia di spogliatoi e spazi comuni. BM30 è equipaggiata con due lampade indipendenti che eliminano all’istante i batteri attraverso all’emissione di un fascio di raggi a radiazione ultravioletta (UVC). Grazie a un cavo di 6 metri, le lampade possono essere utilizzate anche per interventi sulle pareti, senza intralciare il lavoro dell’utilizzatore. L’alimentazione è elettrica con la “classica” presa di corrente da 220 volt; per operazioni in esterno la sanificatrice BM30 può essere collegata a un generatore. BM10, invece, è una spazzatrice triangolare con telaio autoportante a quattro ruote, con spazzole lineari in polipropilene (PPL) e con un gancio traino a sfera per una agevole manutenzione delle superfici di erba sintetica. Usata con regolarità, la spazzatrice BM10 permette non solo di mantenere l’intaso (composto di sabbia silicea e granuli di gomma impiegato per i campi sintetici) morbido e omogeneo, ma di rinvigorire le fibre del manto erboso sollevandole e decompattandole. In primo piano a Bologna, tra gli altri prodotti di punta della ditta veneta, anche il modello BM20. Si tratta di un’applicazione pensata per inserire o rimuovere l’intaso nelle fasi di installazione o di manutenzione dei manti di erba sintetica. La macchina si muove su 4 rulli di appoggio (regolabili in altezza per scegliere la profondità di lavoro più adatta) mentre i rotori possono essere equipaggiati con molle o spazzole lineari di PPL; la richiesta di potenza minima è di 30 Cv. Infine, la spazzatrice TSPF5 a rulli (sono di PPL e hanno un diametro di 500 mm) è uno strumento di lavoro ideale per la posa e la movimentazione dell’intaso durante l’installazione di manti erbosi, ma offre prestazioni di assoluto livello anche negli interventi di rimozione e di movimentazione dell’intaso compattato. «La spazzolatura del manto – spiega con una nota Bellon Mit – è molto importante perché contribuisce a migliorare il drenaggio, oltre a rimuovere muschio e sporco formatisi sulla superficie dell’intaso stesso». Disponibile con diverse misure di lavoro, la spazzatrice TSPF5 è un’applicazione frontale per trattrici o miniloader.

di Fabrizio Sereni

AGQUIP FIELD DAYS 20 - 22 agosto 2019 Gunnedah, Nsw (Australia)
agquip@fairfaxmedia.com.au / freprojects@fairfaxmedia.com.au
AGROKOMPLEX 22 - 25 agosto 2019 - Nitra (Repubblica Slovacca)
agrokomplex@agrokomplex.sk
AGRA 24 - 29 agosto 2019 Gornja Radgona (Slovenia)
miran.mate@pomurski-sejem.si
FACIM 25 agosto - 1 settembre 2019 Maputo (Mozambico)
info@facim.org.mz
AGRITECH INDIA 30 ago. - 1 set. 2019 Bangalore, India
agritechindia@gmail.com
AGRI TECH INDIA 30 ago. - 1 set. 2019 BIEC, Bangalore (India)
agritechindia@gmail.com