Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2019 Numero 11

Speciale
novembre 2019

Agritechnica 2019: agricoltura globale e responsabile

La rassegna di Hannover, vetrina internazionale di mezzi e attrezzature per l’agricoltura, si presenta ancora una volta con grandi numeri. Ricco anche il calendario di incontri, con focus sull’agricoltura sostenibile. Torna l’Innovation Award e debutta un premio per la componentistica. Fra le attività collaterali anche un torneo della Farming Simulator League

Le fiere continuano a rappresentare un fondamentale canale commerciale e di scambio di conoscenze per produttori, operatori ed utilizzatori di ogni nazione e  categoria merceologica, e in particolare per quella  delle macchine e attrezzature agricole. Uno degli appuntamenti più rilevanti per il comparto è senz’altro quello di Agritechnica, che torna ad animare il quartiere fieristico di Hannover, in Germania, dal 10 al 16 novembre. Sempre importanti i numeri che caratterizzano la manifestazione con 2.750 espositori da 51 paesi, una superficie complessiva di 394 mila mq., 23 padiglioni e visitatori attesi da ogni parte del mondo (450 mila quelli della precedente edizione, datata 2017,  di cui 110 mila esteri da 130 paesi). Organizzata dalla DLG, German Agricultural Society, Agritechnica ha quest’anno come tema conduttore “Agricoltura globale - Responsabilità locale” con diversi approfondimenti sul futuro sostenibile dell’agricoltura grazie a tecnologie “intelligenti” e adatte alle caratteristiche delle varie regioni del mondo. Fra gli altri  incontri organizzati dalla DLG per questa edizione si segnalano  gli eventi  “Ag Machinery International”, in programma per il 13 e 14 novembre, dedicati rispettivamente ai mercati di Russia, Canada e Brasile e a quelli di Francia e Regno Unito. Nell’ambito di quest’ultimo si parlerà dell’agricoltura europea nel post Brexit. La componentistica svolge un importante ruolo nei processi di innovazione di  macchine e mezzi agricoli, e a questo settore Agritechnica dedica grande attenzione con un salone nel salone – Systems & Components – che vede accanto all’esposizione un ricco calendario di eventi per un confronto sui più importanti temi che riguardano i prodotti esposti. Alla componentistica la rassegna tedesca ha dedicato anche un premio ad hoc – il System Components Trophy 2019 Engineer’s Choice – che ha visto una giuria composta da ingegneri, sviluppatori di aziende espositrici ad Agritechnica,  scegliere fra tutte le proposte inviate per il riconoscimento una rosa di 20 progetti in  grado di introdurre innovazioni di prodotto, fra i quali un voto online determinerà tre vincitori, che verranno annunciati il 10 novembre. 

Sul fronte delle novità tecniche si  ricorda anche il tradizionale Innovation Award, che quest’anno ha visto assegnate una medaglia d’oro e 39 medaglie d’argento, su 291 progetti presentati. Il principale riconoscimento è andato a John Deere per il cambio eAutoPower e8WD per trattori di grande potenza. Fra le medaglie d’argento si ricordano le tre andate a New Holland Agriculture per la linea di trasmissione Power Shift Function per presse balle giganti ad alta densità, per il  nuovo sistema trebbiante delle mietitrebbie CX Threshing e il Baler Control System per i trattori T7. Altri due riconoscimenti “silver” sono stati assegnati a Forigo Roter Italia per  il ModulaJet, sistema modulare per l’interramento del seme su film plastico,  e  a Hortech srl per la raccoglitrice semovente Ventum. In programma, sempre per  il 10 novembre, anche la premiazione del Tractor of the Year, promosso dalla rivista Trattori, che vede in lizza cinque trattori finalisti da campo aperto per la categoria  Tractor of the Year 2020; cinque mezzi per il Best Utility 2020 e quattro per il  Best of Specialized 2020. Tutti i finalisti partecipano poi al nuovo riconoscimento del Sustainable Toty. FederUnacoma è presente ad Hannover con uno stand istituzionale (Pad. 5, n. E12) che vuole essere anche un punto di riferimento per le 110 aziende associate espositrici. La Federazione presenterà poi a stampa e pubblico internazionali i suoi prossimi appuntamenti fieristici, in particolare EIMA International 2020 (11/15 novembre), nel corso di una conferenza stampa in calendario per le ore 12,30 di mercoledì 13 novembre presso la Sala 15/16 del Centro Congressi del Quartiere Fieristico. Nei sette  giorni di svolgimento di Agritechnica, il padiglione 32 accoglie il torneo Farming Simulator League, che vede 150 squadre sfidarsi in uno dei giochi eSports più diffusi, che vede simulazioni  di attività agricole e di allevamento.  In palio un montepremi di 12 mila euro.

t

di Patrizia Menicucci

LAMMA 07 - 08 gennaio 2020 Nec, Birmingham (UK)
admin@lammashow.co.uk
LANDSCAPE ONTARIO CONGRESS 07 - 09 gennaio 2020 Toronto (Canada)
showinfo@locongress.com
IRAN AGRISHOW 14 - 17 gennaio 2020 Teheran (Iran)
info@iranagrishow.ir
AED SUMMIT & CONDEX 14 - 17 gennaio 2020 Chicago, Il
jcruthers@aednet.org / sbrassel@aednet.org
SWISSBAU 14 - 18 gennaio 2020 Basilea (Svizzera)
info@swissbau.ch
INTERNATIONAL GREEN WEEK BERLIN 17 - 26 gennaio 2020 Berlino (Germania)
igw@messe-berlin.de
POLAGRA-PREMIERY 18 - 21 gennaio 2020 Poznan (Polonia)
IFEX 20 - 22 gennaio 2020 Tokyo (Giappone)
ifex-eng@reedexpo.co.jp
AG DAYS 21 - 23 gennaio 2020 Brandon Keystone Centre - Manitoba (Canada)
coordinator@agdays.com
AGRO+MASHEXPO 22 - 25 gennaio 2020 Budapest (Ungheria)
hungexpo@hungexpo.hu