Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Ricerca Articoli

Anno 2020 Numero 7-9

luglio - agosto - settembre

Attualità

Mercato trattrici: prevista una ripresa nel secondo semestre

Il mercato europeo delle macchine agricole chiude in rosso i primi sei mesi del 2020. A pesare sono le conseguenze della pandemia di Covid-19 che si sono fatte sentire soprattutto tra i mesi di marzo e maggio. Secondo il CEMA possibile un’inversione di tendenza nella seconda metà dell’anno

Anno 2020 Numero 4-5

aprile - maggio

Primo Piano

Trattrici, la pandemia frena il mercato

Tutti i principali Paesi europei registrano una cospicua riduzione delle vendite di trattrici ad aprile per effetto del coronavirus. In pesante flessione Spagna, Italia e Gran Bretagna; tiene la Germania. Le prospettive dei prossimi mesi in un contesto segnato dall’incertezza

Anno 2020 Numero 3

marzo

Primo Piano

Trattori, mercato europeo in crescita nel 2019

Bilancio in attivo per il mercato delle trattrici che archivia il 2019 con un incremento del 5% sul 2018. Crescono soprattutto le gamme di potenza medio-bassa che rappresentano il 52% di tutti gli oltre 191 mila mezzi venduti lo scorso anno. I prossimi mesi nel segno di una grande incertezza: pesa l’incognita legata all’evoluzione della pandemia Covid-19
Primo Piano

Meccanizzazione, le imprese agricole ripiegano sull'usato

Il mercato nazionale delle trattrici si ferma nel 2019 a 18.579 unità, mentre volano a quota 39.800 le vendite di macchine usate. I mezzi nuovi di fabbrica crescono nell’anno dello 0,7% a fronte di un incremento per quelli d’occasione del 5,3%. Il calo dei redditi agricoli (diminuiti nel 2019 del 2,6%) riduce la capacità d’investimento delle imprese, alimentando un mercato di ripiego che peggiora la qualità e l’impatto ambientale delle lavorazioni agricole

Anno 2019 Numero 1-2

gennaio - febbraio

Primo Piano

Mercato Italia ridimensionato nel 2018

Passato l'effetto della Mother Regulation, che aveva determinato nel 2017 una corsa alle immatricolazioni spingendo il mercato oltre la sua effettiva capacità, le vendite di trattrici in Italia si riportano sui livelli del 2016. In calo risultano le immatricolazioni anche per quanto riguarda le altre tipologie di macchine, e per l'anno nuovo si temono gli effetti dell'andamento economico generale non positivo. A supporto del settore prosegue l'erogazione dei fondi comunitari PSR, a cui si aggiungono i 35 milioni di euro nuovamente stanziati dall'Inail per l'acquisto di macchine agricole con elevati standard di sicurezza
Mercati

Trattori, in Sudafrica riparte il mercato

Torna il sereno sul mercato sudafricano delle macchine agricole, al palo dopo la siccità del 2016, la peggiore degli ultimi trent'anni. Nel 2018 le vendite di trattrici aumentano del 3,9%, stabili quelle delle mietitrebbie. L'80% delle macchine assorbite dal mercato interno sono d'importazione

Anno 2018 Numero 10-11

ottobre - novembre

Primo Piano

Mercato trattrici: uno scenario disomogeneo

L'andamento delle vendite nei primi nove mesi dell'anno evidenzia significativi incrementi in India, Stati Uniti e Canada, mentre in calo risultano Giappone, Brasile e Turchia. Mercato europeo in flessione per quanto riguarda Francia, Germania e Spagna

Anno 2018 Numero 7-9

luglio - agosto - settembre

Tecnica

I trattori specializzati, un segmento all'avanguardia

Quello dei trattori per le coltivazioni specializzate è un settore da sempre "made in Italy". Si tratta di un segmento in cui i costruttori italiani sono tuttora leader, anche se da alcuni anni sono salite alla ribalta alcune case straniere con prodotti tecnologicamente competitivi. I particolari impieghi a cui sono destinate queste macchine impongono caratteristiche, sotto il profilo del design, degli aspetti motoristici e della postazione di guida, differenti rispetto ai trattori tradizionali

Anno 2018 Numero 6

giugno

Tecnica

Le molte varianti della gamma "utility"

Nella fascia di potenza intorno ai 75 kW si colloca la maggior parte dei trattori definiti come "jolly" o "utility". Si tratta di mezzi concepiti per offrire la massima versatilità di utilizzo e capaci di adattarsi alle più diverse situazioni di lavoro. In essi si riscontra la più ampia variabilità in termini di configurazioni possibili, sia per il posto di guida, che per le motorizzazioni, per le trasmissioni e gli impianti idraulici, nonché per gli assali e gli impianti di frenatura

Anno 2018 Numero 4-5

aprile - maggio

Primo Piano

Macchine agricole: brusca frenata nel primo trimestre

I dati sulle immatricolazioni nel primo quarto dell'anno rivelano una forte oscillazione, con incrementi vistosi nel mese di gennaio e forti cali nei mesi di febbraio e marzo. Dopo l'impennata delle immatricolazioni a fine 2017 – spiega il presidente di FederUnacoma Alessandro Malavolti – i tempi tecnici delle registrazioni si sono prolungati nel gennaio di quest'anno facendo segnare percentuali ancora molto alte, a cui ha fatto seguito un brusco contraccolpo nei due mesi successivi, dovuto anche al prolungamento della stagione invernale e quindi al ritardo nelle operazioni colturali. Il mercato si andrà assestando nel corso dell'anno e solo fra qualche mese sarà possibile valutare l'effettivo andamento delle vendite

Anno 2018 Numero 2-3

febbraio - marzo

Primo Piano

Mercato in crescita per trattrici e macchinario agricolo

Immatricolazioni e vendite in aumento in Europa nel 2017 e buone prospettive per l'anno in corso. La Mother Regulation produce forti incrementi nelle immatricolazioni di trattrici con meno di 50 cavalli di potenza

Anno 2017 Numero 1-2

gennaio - febbraio

Primo Piano

Italia: trattrici ai minimi nel bilancio 2016

I dati sulle immatricolazioni di trattrici, mietitrebbiatrici e rimorchi indicano a fine anno un lieve calo rispetto al 2015, confermando la lunga fase negativa del mercato nazionale. Solo le trattrici con pianale di carico (motoagricole) e i sollevatori telescopici agricoli registrano incrementi di vendite. In controtendenza rispetto al dato medio nazionale risultano le vendite di trattrici nelle principali regioni del Nord
Speciale

Landini: motori e trasmissioni di nuova generazione

Nello stand Argo Tractors riflettori puntati sulla nuova serie di specializzati REX 4, completamente rinnovata nel look sia nei contenuti tecnici (già presentata ad EIMA International 2016 vedi MW 10-11 2016). Le novità iniziano dal motore, con l’adozione del quattro...
Speciale

McCormick potenzia la gamma X7.6

McCormick si presenta al Sima 2017 con interessanti novità per la gamma X7.6. Questa, che si colloca nella fascia di alta potenza, viene equipaggiata con i nuovi motori 6 cilindri Betapower Fuel Efficiency Tier 4 Final, che, montati sui modelli...
Speciale

T4 FNV: i nuovi specializzati New Holland

Una nuova gamma di trattrici innovative e performanti. Dal sistema Blue Cab 4 ai motori 4 cilindri da 3,4 litri, passando per l'impianto idraulico a doppia pompa, i T4 FNV segnano il debutto di tecnologie di ultima generazione

Anno 2016 Numero 10-11

ottobre - novembre

Primo Piano

In flessione il mercato globale, in fermento quelli "emergenti"

I dati di Agrievolution sulle vendite di trattrici evidenziano cali in quasi tutti i principali Paesi, dovuti alla crisi di redditività del settore primario che ha portato ad una riduzione degli investimenti per l'acquisto di mezzi meccanici. Alcuni Paesi, soprattutto dell'area asiatica, mostrano comunque – secondo un'indagine FederUnacoma/Nomisma – trend molto positivi ed esprimono, anche in una congiuntura non favorevole, una crescente domanda di meccanizzazione

Anno 2016 Numero 7-9

luglio - agosto - settembre

Primo Piano

Trattori: ancora incerto il mercato mondiale

I dati Agrievolution relativi al primo semestre dell'anno confermano in parte la fase negativa registrata nel biennio 2014-2015. Vendite di trattrici in calo in vari paesi europei, ma anche in Cina, Giappone e Russia. Riflessi negativi sulle esportazioni italiane, che a maggio 2016 segnano un passivo del 4%. EIMA International possibile "spartiacque" tra la fase negativa del mercato e i primi segnali di ripresa

Anno 2016 Numero 4

Aprile

Primo Piano

Trattori in calo, in attesa degli incentivi

I dati sulle immatricolazioni nel primo trimestre dell'anno indicano, per i trattori, un passivo del 6,7%. Forte calo anche per le mietitrebbiatrici, mentre in recupero appaiono le motoagricole, i rimorchi e i sollevatori telescopici. Ancora in corso le procedure per i PSR e per gli incentivi del Governo – commenta il presidente dei costruttori Massimo Goldoni – e questo paralizza il mercato

Anno 2016 Numero 2-3

Febbraio - Marzo

Primo Piano

Trattori: mercato mondiale verso la ripresa

Dopo i cali di vendite avuti nel 2014 e nel 2015, l'anno in corso dovrebbe registrare un progressivo recupero, in attesa di un incremento più sostanzioso nel 2017. Il calo dei redditi agricoli a livello mondiale ha ridotto la capacità d'investimento da parte delle imprese nell'anno passato, ma l'incremento dei prezzi di alcune commodities e la richiesta di derrate aggiuntive di cereali e carne da parte di India e Cina dovrebbero favorire una ripresa dei prezzi agricoli e quindi della domanda di macchinario

Anno 2015 Numero 11

novembre

Primo Piano

Trattori "in frenata" sul mercato europeo

I dati dell'associazione dei costruttori europei CEMA evidenziano un calo significativo delle vendite di trattori nei primi otto mesi dell'anno. Continua il trend negativo per il mercato italiano, che tuttavia potrebbe dare segnali di ripresa a partire dal prossimo anno. L'arrivo di incentivi pubblici nel 2016 per l'acquisto di macchine agricole potrebbe stimolare il mercato – commenta il presidente dei costruttori Massimo Goldoni – ma non deve far dimenticare che ci sono ancora fondi europei, nell'ambito dei Piani di Sviluppo Rurale, che se non vengono impegnati dovranno tornare nelle casse dell'Unione Europea

Anno 2014 Numero 12

Dicembre

Primo Piano

Mercato trattrici: l'India prima nei numeri, l'Europa nel fatturato

I dati diffusi in occasione di EIMA International indicano un mercato mondiale in costante crescita, sia pure con oscillazioni da Paese a Paese e con grandi disparità fra i continenti. A India e Cina il primato per quanto riguarda le unità vendute, ma in termini di valore sono sempre Europa e Stati Uniti i mercati più ricchi. In questo contesto l'industria italiana ha un ruolo di rilievo, con alti livelli produttivi e una presenza sui mercati di tutto il mondo

Anno 2014 Numero 1

Gennaio

Tecnica

Innovazione: trattori specializzati per terreni scoscesi

Si tratta di mezzi meccanici a carreggiata stretta e a ruote isodiametriche, che in molte situazioni di lavoro in pendenza costituiscono una valida alternativa ai cingolati tradizionali. Caratterizzati da baricentro basso e raggio di sterzatura molto stretto, i trattori isodiametrici costituiscono una delle eccellenze dell'industria italiana. Nuove tipologie si affacciano sul mercato, con sistemi di trazione mista ruote-cingoli

Anno 2013 Numero 10-11

ottobre/novembre

Eventi

Argo Tractors: rilancio in grande stile

La Convention mondiale dell'azienda di Fabbrico, tenutasi tra la fine di settembre e i primi di ottobre a Parma e Reggio Emilia, è stata l'occasione per presentare in anteprima le nuove serie dei marchi Landini, McCormick e Valpadana, e per illustrare i risultati economici e le strategie del Gruppo. Produzione concentrata nei distretti produttivi italiani, incrementi di fatturato e investimenti in ricerca e sviluppo sono i punti cardine di una realtà industriale che punta ad acquisire uno spazio sempre maggiore nel settore trattoristico, e ad essere protagonista nel mercato internazionale
Speciale

John Deere: novità anche nei segmenti piccolo e medio

Per il 2014 John Deere rinnova la gamma di trattori con modelli destinati alle imprese agricole di dimensioni medio-piccole e alle aziende specializzate, senza tralasciare le innovazioni nella gamma più elevata. Tutte le Serie si distinguono per l'alta tecnologia, il risparmio sui carburanti e la sicurezza
PROJECT QATAR 28 sett. - 01 ott. 2020 Doha
ghassan.nawfal@ifpexpo.com