Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2017 Numero 3-4

News
marzo - aprile 2017

Al Sima di Parigi le tecnologie innovative Topcon

In grande evidenza alla kermesse francese le ultime novità della casa americana per l'"agricoltura telematica". Dai sistemi di guida automatica alla consolle di controllo, passando per i sistemi di gestione delle flotte, Topcon si è presentata con molte soluzioni high tech pensate per migliorare la produttività del settore primario

Negli spazi espositivi della Topcon Agriculture, al Sima di Parigi, riflettori puntati sulle numerose tecnologie lanciate dall’azienda californiana. Ecco alcune delle soluzioni più innovative.

AES-35. è un dispositivo di sterzatura elettrica ad alta potenza progettato per veicoli senza guida automatica. Impermeabile e resistente, AES-35 può essere installato su tutti veicoli con e senza cabina (tra cui: trattori, irroratrici semoventi, mietitrebbie, veicoli cingolati), a bordo dei quali è in grado di operare sia in marcia avanti che in retromarcia, segnalandosi per una guida molto accurata e precisa quando abbinato al ricevitore/controller di sterzo GNSS AGI-4. L’AES-35 inoltre può operare con precisione RTK (sino a 2 cm) ed essere abbinato al sensore angolare di sterzo, necessario quando si richiedono ripetibilità e accuratezza ancora maggiore.

Artemis. Si tratta di un sistema di controllo a dosaggio variabile per seminatrici pneumatiche a righe studiato per regolare il dosaggio dei semi attraverso un motore elettrico, che adatta la velocità di rotazione alla velocità di marcia della trattrice. Con la tecnologia Artemis è possibile distribuire contemporaneamente fino a quattro prodotti granulari, effettuando con una sola passata le operazioni di semina e concimazione. Naturalmente – precisa il costruttore – il sistema comprende tutte le normali funzioni di monitoraggio e controllo, quali linee di calpestamento, avvisi di scarso prodotto, allarmi di alta o bassa velocità della ventola. Artemis, che può essere equipaggiato con dispositivo di controllo dell’intasamento dei tubi di semina (opzionale), è Isobus compatibile; pertanto può essere utilizzato con attrezzature già un uso, migliorandone così profilo operativo e produttività.

X-35. Topcon Agricoltura si consolida anche nel segmento di mercato delle consolle con la X-35 (è un dispositivo integrato Isobus Univesal Terminal e Task Controller), una nuova generazione di monitor touchscreen della serie “X” dotata di funzionalità avanzate. Concepito come soluzione modulare, il monitor da 12.1 pollici (30,7 cm) sfrutta il software Topcon Horizon, che può essere aggiornato in modo agevole e intuitivo, per una visualizzazione ad icone personalizzabile con un’ampia gamma di funzioni operative. «La console X-35 – spiega Markus Kalin, product manager Topcon – include tutte le funzioni che hanno portato al successo la versione precedente, la X-30, offrendo però nuovi vantaggi. Come la funzione Horizon XTendm, che permette di gestire le macchine tramite tablet o smartphone, o l’assistenza remota che consente ai tecnici di diagnosticare e risolvere i problemi». L’X-35, inoltre, è stato studiato per una gestione dei dati via cloud. Dall’analisi del terreno alle mappe di produzione e registrati in campo, con la nuova consolle della Topcon l’operatore può trasferire agevolmente tutte le informazioni nella banca dati aziendale, rendendole accessibili all’ufficio o alle altre macchine.

AM 53 e Topcon Tierra al servizio delle flotte. Nel settore della telemetria per aziende agricole e contoterzisti, l’azienda californiana ha presentato al Sima soluzioni per aumentare la produttività delle macchine, ridurre i costi del carburante, migliorare la sicurezza, ottimizzare la manutenzione e gestire l’utilizzo delle apparecchiature. La gestione dei mezzi è affidata al dispositivo di bordo AM 53, che può lavorare anche in condizioni estreme, con minime esigenze di manutenzione (l’aggiornamento dei firmware è automatico e l’operatore può ottenere un rapporto immediato tramite LED diagnostici); si tratta inoltre di un sistema, compatto, leggero e molto facile da installare. Equipaggiato con un potente processore, AM 53 si caratterizza per una significativa memoria interna (fino a 50 ore) che ad intervalli di, oltre a registrare i cambiamenti di stato nella macchina, ne monitora il funzionamento ad intervalli di 5 secondi. Topcon Tierra, invece, offre una vasta gamma di soluzioni per abilitare le funzionalità in base alle esigenze dell’utilizzatore, dal servizio di localizzazione di base alla soluzione diagnostica remota più avanzata; infatti, attraverso il sito web Topcon Tierra o tramite app, gli operatori possono accedere al server per controllare la flotta, configurare gli allarmi, definire i confini, eseguire report, usando così le informazioni per decisioni più mirate che migliorano efficienza e redditività.

di Fabrizio Sereni

Keywords: Topcon

Potrebbe interessarti anche

News
luglio - agosto - settembre 2018

Argo e Topcon, la partnership entra nel vivo

News
maggio - giugno 2015

Nuova acquisizione in casa Topcon

BIGS - BAHRAIN INTERNATIONAL GARDEN SHOW 20 - 24 febbraio 2019 Manama (Bahrain)
sana@niadbh.com
AGRA 20 - 24 febbraio 2019 Plovdiv (Bulgaria)
exhibitions@fair.bg
GARDENIA 21 - 23 febbraio 2019 Poznan (Polonia)
ACITF 21 - 27 febbraio 2019 Addis Abeba (Etiopia)
tradefair@addischamber.com/abrahamgid@yahoo.com
TIER & TECHNIK 21 - 24 febbraio 2019 St. Gallen (Svizzera)
tier.technik@olma-messen.ch
IRAN AGRISHOW 24 - 27 febbraio 2019 Teheran (Iran)
info@iranagrishow.ir
AGRO & POULTRY EAST AFRICA 22 - 24 febbraio 2019 Sarit Centre Nairobi (Kenya)
HAUS-GARTEN-FREIZEIT 23 feb. - 3 mar. 2019 Leipzig (Germania)
b.kaiser@leipziger-messe.de
SIMA 24 - 29 febbraio 2019 Parigi (Francia)
charlotte.savary@comexposium.com
BUILDING FAIR BRNO 27 feb. - 2 mar. 2019 Brno (Repubblica Ceca)