L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Speciale

Annovi Reverberi, sistemi di pompaggio ad alta tecnologia

di Fabrizio Sereni
ottobre - novembre 2018 | Back

Per Annovi Reverberi non è certo la prima partecipazione ad EIMA International, ma in realtà è un po’ come se lo fosse. Infatti, l’edizione 2018 della rassegna bolognese segna l’esordio del binomio con Ace Pump Corporation, azienda di Memphis specializzata nella produzione di pompe a centrifuga per l’agricoltura, che è stata recentemente acquisita dallo storico marchio modenese. In occasione di questo importante debutto, Annovi Reverberi lancia sul mercato il modello AR 75 LFP, una pompa a tre membrane semi-idrauliche pensata per impieghi con aggressivi chimici in regime di bassa pressione. Si tratta dunque di un componente progettato con quelle caratteristiche di resistenza che gli consentano di durare nel tempo a dispetto delle condizioni estreme nelle quali è utilizzato. Le parti a contatto con i liquidi sono di Nylon rinforzato, di Kynar e di acciaio AISI 316L, con membrane Blueflex e tenute di Viton. Il carter invece è pressofuso con meccanica robusta a bagno d’olio, il serbatoio è di materiale plastico (trasparente per il controllo visivo). Tra le altre caratteristiche tecniche della pompa AR 75 LFP, da menzionare il tappo di drenaggio olio, i tappi di svuotamento sui condotti, i pistoni con segmento (così il sistema a “cuscino d’olio” per la protezione della membrana è ancora più efficiente), le valvole con profilo sferico che oppongono minor resistenza al passaggio del liquido e che migliorano il rendimento volumetrico. E ancora: i piedi robusti e fissati al carter pompa, le viti di acciaio AISI 304, la valvola di sovrapressione con riarmo e protezione cardano. Altro portabandiera della gamma Annovi Reverberi è la pompa modulare a membrana per il diserbo a bassa pressione (la portata è di 300 l/min). è dotata di due moduli (ma sono disponibili anche le versioni a 3, 4, 5 moduli) con due membrane per modulo. I circuiti sono di alluminio anodizzato, le  membrane, il pistone e la camera d’aria sono di Blueflex, mentre le valvole sono di plastica. Infine, le parti a contatto con il liquido sono di acciaio AISI 316. La meccanica interna, invece, è a bagno d’olio. In primo piano ad EIMA International anche la pompa BHS 95 con portata da 80 l/min e pressione massima da 50 bar; è dotata di membrane Blueflex, di un raccordo di nylon per l’aspirazione e di un raccordo mandata 3/4” GAS. Infine, il modello BMC 50 è un nuovo gruppo di comando realizzato con ottone stampato. Ha una portata massima di 200 l/min (la pressione massima è di 50 bar) e si presenta con manometro incorporato, 2 o 4 vie, pomello laterale per la compensazione della pressione.

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

23 - 28 luglio 2024 Luanda (Angola) FILDA
24 - 26 luglio 2024 Tokyo Big Sight East Hall (Giappone) TECHNO-FRONTIER
26 - 29 luglio 2024 Libramont (Belgio) LIBRAMONT
30 lug. - 1 ago. 2024 Jakarta (Indonesia) INAGRITECH