Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2019 Numero 11

Speciale
novembre 2019

I modelli top del brand McCormick

Nello stand della multinazionale Argo Tractors ad Agritechnica, il brand McCormick in primo piano con una serie di trattori contrassegnati da potenza, tecnologia e design.  

Principale novità è McCormick X7.624 VT-Drive Stage V, candidato al Tractor of the Year 2020, che proprio ad Hannover vede la proclamazione  dei vincitori. Grazie ad una potenza da 240 Cv, il nuovo trattore è il più vigoroso tra i cinque che fanno parte della stessa famiglia, a partire da 180 Cv, tutti  con emissionamento motori in Stage V. Equipaggiato con motore Beta Power Fuel Efficency 6 cilindri, 24 valvole da 6,7 litri, esprime un valore di coppia massima di 983Nm a 1400 rpm con sistema Power Plus, per la massima potenza unita a risparmio di carburante e a minore usura del trattore. Sul fronte antinquinamento si annovera  l’SCR, Selective Catalyst Reduction – con serbatoio AdBlue da 52 litri – e DOC (Diesel Oxidation Cathalizer) – catalizzatore ossidante passivo – per il contenimento delle emissioni nocive. Altra innovazione è la trasmissione VT-Drive a variazione continua a 4 stadi e con 4 set di ingranaggi planetari con frizioni a bagno d’olio che garantisce una velocità minima di appena 0,04 km/h fino ai 50 km/h, favorendo la produttività per ogni tipologia di lavorazione.  Il bracciolo multifunzione EasyPilot integra nel joystick fino a 5 pulsanti programmabili MyFunctions, che permettono all’operatore di deciderne le funzionalità in base alle proprie esigenze. La nuova colonna sterzo è inclinabile elettricamente. Predisposto alla guida satellitare e ai collegamenti Isobus, è integrabile col sistema McCormick Fleet Management che consente di gestire una flotta di trattori e di avere in tempo reale informazioni su superficie lavorata, geo-posizionamento e dati quali consumi di carburante ed ore lavorate, direttamente sul computer del gestore di flotta. Sul fronte del design, infine, l'X7.624 VT-Drive registra una nuova veste del cofano e del tetto, quest’ultimo corredato da 12 fari lavoro posizionati in modo da offrire una visibilità a 360 gradi anche durante  le lavorazioni notturne. In totale disponibili fino a 20 fari lavoro.

Gli altri modelli protagonisti ad Hannover sono:

McCormick  X7.6 P6-Drive Stage V, con nuovi tetto e cofano in linea con il family feeling McCormick e con trasmissione P6-Drive a 6 marce Powershift e 5 gamme e disponibile in due allestimenti: Premium, dotato di sistema idraulico a centro chiuso CCLS da 160l/min, 8 distributori elettro-idraulici con un divisore di flusso a 3 vie capace di gestire tre movimentazioni idrauliche utilizzando un solo distributore; DSM touch screen monitor da 12” che può governare una telecamera posteriore/anteriore e l’Advanced HMF management per la gestione ottimale di tutte le operazioni di fine campo. L’allestimento Efficient si  distingue dal precedente per la presenza di un sistema idraulico a Centro Aperto da 88 l/min di base.

McCormick X8 VT-Drive Stage V è proposto con tre varianti di potenza da 264, 286 e 310 Cv, erogati da motori 6 cilindri Betapower Fuel Efficiency da 6,7 litri, che possono contare  su un turbocompressore a geometria variabile a controllo elettronico eVGT e sistema di post-trattamento dei gas di scarico SCR. Elemento fortemente caratterizzante il mezzo è la trasmissione a variazione continua a quattro stadi con velocità di 40km/h ECO a 1.300 giri/min motore e 50km/h ECO a 1.600 giri/min.   Di serie il sistema certificato Isobus con un menù dedicato incluso nel monitor DSM touchscreen da 12”. Anche per X8 VT-Drive la novità del tetto con fino a 12 fari lavoro LED su di un totale di 20.

McCormick  X6.4 propone potenze da 121, 133 e 140 Cv con motori a 4 cilindri Betapower Fuel Efficiency da 4.500 cm3 emissionati Tier 4 Final con sistema SCR di post trattamento dei gas, e offre diverse opzioni di trasmissione di manifattura Argo Tractors: VT-Drive (variazione continua a 3 stadi) e Powershift con 3 marce sotto carico (48 + 16 con Creeper). Con  un peso di 5.200 Kg ed una massa massima ammissibile di 8.500 Kg, il trattore – caratterizzato  da un passo di 2,54 mt e pneumatici posteriori da 34” e 38” – è un Utility heavy duty in combinazione con sollevatore anteriore e con caricatore frontale ideale per attività di allevamento e per la semina.

McCormick X6.55, con motore DeutzAG da 3,6 litri Tier 4 Final e una potenza massima di 126 Cv, ha due tipi di trasmissione con inversore idraulico – 12+12 o 36+12 con HML – un circuito idraulico con capacità di sollevamento di 6.000 kg. Altri modelli in gamma sono  X6.45  e X6.35 da 119 e 110 Cv con ruota massima posteriore disponibile, da 34” a  38”. Caratteristiche opzionali: sospensione a due punti meccanici della cabina, assale anteriore sospeso, predisposizione per sistemi Isobus e assistenza satellitare alla guida.

McCormick X5, dalle dimensioni compatte – passo 2.36 mt, peso 3.800 kg, pneumatici posteriori da 34" – risulta ideale per le varie attività aziendali. Disponibile nei modelli da 99, 107 e 113 Cv monta motori Deutz AG da 3,6 litri Tier 4 Interim con solo catalizzatore DOC e una trasmissione 12+12 con Hi-Lo e creeper opzionali, inversore meccanico o idraulico, e un potente impianto idraulico da 60 l/min.  Ed ancora un sollevatore posteriore controllabile dall’ELS (Ergonomic Lift System) con una capacità di sollevamento di 4500 Kg.

a cura della Redazione

PAACE AUTOMECHANIKA MEXICO 22 – 24 luglio 2020 Città del Messico (Messico)
kim.porter@usa.messefrankfurt.com
International Agriculture, Forestry and Horticulture Exhibition 24 - 27 luglio 2020 Libramont (Belgio)
foire@foiredelibramont.com
INDO AGRI EXPO 28 - 30 luglio 2020 Jakarta International Expo, Kemayoran (Indonesia)
joash@kristamedia.com
AGRO & POULTRY EAST AFRICA 31 luglio - 03 agosto 2020 Diamond Jubilee Hall, Dar-Es-Salaam