Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2018 Numero 12

Reportage
dicembre 2018

Il successo a Bologna dei modelli CIMA

C’è grande soddisfazione in casa CIMA (la ditta si trova a Montù Beccaria, nell’Oltrepò pavese) per il riscontro ottenuto ad  EIMA International. Nei cinque giorni di fiera – fa sapere l’azienda, specializzata nella progettazione e produzione di atomizzatori e impolveratori – numerosi operatori italiani ed esteri hanno visitato lo stand, uno spazio espositivo di oltre 300 metri quadrati dove il costruttore ha presentato tutti i fiori all’occhiello della propria gamma. Protagonista indiscusso il premiatissimo modello Dosa (l’acronimo sta per Droplet Size Adjustment), una irroratrice a polverizzazione pneumatica con diffusore anti-deriva, che si è aggiudicata a Bologna il riconoscimento Novità Tecnica 2018 e il Premio Blu 2018 per i prodotti più attenti alla tutela dell’ambiente, tema al quale il management CIMA è da sempre molto attento. In grande evidenza poi gli atomizzatori pneumatici a basso volume, equipaggiati con testate di distribuzione anti-sgocciolamento e con dispositivi di diffusione adattabili in altezza, orientabili e intercambiabili. Applicazioni – precisa la scuderia pavese con una nota tecnica – studiate per offrire una copertura e una penetrazione ottimale in qualsiasi condizioni operativa, anche la più difficile. Disponibili con serbatoi a partire da 300 litri (l’ammiraglia della gamma ha una capacità di ben 2 mila litri), la linea di atomizzatori CIMA prevede la serie portata New plus, per il trattamento delle colture sui terreni collinari, la serie trainata Blitz per i terreni pianeggianti e le grandi superfici, e la serie Link per i terreni con stretto raggio di manovra.

di Giovanni M. Losavio

AGRISHOW 29 apr. / 3 mag. 2019 Ribeirao Preto (Brasile)
agrishow@informa.com
PROJECT QATAR 29 apr. - 1 mag. 2019 Doha (Qatar)
ghassan.nawfal@ifpexpo.com