L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
News

Monoassi: vent'anni di partnership Honda-BCS

di Giovanni M. Losavio
maggio - giugno 2017 | Back

Dal 1997, da quando cioè venne siglata la partnership tra Honda e BCS, i propulsori GX della casa giapponese sono uno dei fiori all’occhiello dei motocoltivatori firmati dalla scuderia milanese. «Progettata per essere affidabile e per offrire rendimenti operativi di assoluto livello – spiega Moreno Gallo Cassarino, assistant sales manager di Honda Engines – la serie GX ha un’elevata flessibilità di impiego, poiché riesce a superare egregiamente persino situazioni di lavoro sulle alte pendenze». Si tratta dunque di motori adatti a impieghi professionali, caratterizzati da soluzioni costruttive avanzate, quali la tecnologia OHV. Questo sistema – chiarisce il costruttore – permette da un lato di ottenere prestazioni durature nel tempo, dall’altro di adattare il motore alle nuove normative anti-emissioni non appena esse vengano aggiornate dalle autorità comunitarie, come accadrà a breve con la normative Euro V, la cui entrata in vigore è calendarizzata per il 1° gennaio 2019. Ma versatilità ed efficienza non sono gli unici plus dei GX, che si distinguono anche per una particolare parsimonia nei consumi (“tra i più bassi della categoria”, assicura Honda), con importanti ricadute sia sul versante ambientale (meno emissioni) sia su quello dei  costi gestionali. Tuttavia, la vera carta vincente della partnership tra Honda e BCS è rappresentata da una filosofia di lavoro improntata alla massima sinergia progettuale. «La collaborazione dei nostri tecnici con quelli del gruppo BCS parte sin dalla fase di progettazione – aggiunge Cassarino – così ci sarà sempre un abbinamento  macchina/motore, sfruttando al meglio le caratteristiche dell’una e dell’altro». Insomma, i motori della serie GX sono proprio studiati su misura per i monoassi dell’azienda lombarda. «Anche per questo – conclude Omodeo Vanone, direttore tecnico del comparto monoasse di BCS Group – i nostri motocoltivatori si sono affermati sul mercato come strumenti di lavoro ad alto contenuto tecnologico, in grado di offrire prestazione elevate nelle più diverse condizioni di lavoro».

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

2 - 5 giugno 2024 Fundulea, Călărași County (Romania) AGRIiPLANTA-ROMAGROTEC
4 - 9 giugno 2024 Great Stone Industrial Park, Minsk (Bielorussia) BELAGRO
7 - 9 giugno 2024 Airport Kamień Śląski near Opole (Polonia) OPOLAGRA
giugno 2024 Armstrong, Santa Fe (Argentina) AGROACTIVA
12 - 14 giugno 2024 Kenyatta International Conference Center, Nairobi (KENYA) AGRITEC AFRICA
12 - 15 giugno 2024 Mistery Creek, Hamilton (Nuova Zelanda) FIELDAYS