Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2018 Numero 12

Reportage
dicembre 2018

P 135.80, il compatto firmato Pierre

Lo specializzato P 135.80 da 75 cavalli, presentato ad EIMA International dalla piemontese Pierre Trattori (la sede è a Silvano d’Orba, nell’Alessandrino), è una macchina innovativa. Da segnalare, tra le soluzioni progettuali più significative, lo spostamento delle masse radianti e della ventola di raffreddamento dalla parte anteriore del motore a quella posteriore, in posizione quasi orizzontale. «Grazie a questa particolare soluzione costruttiva – spiega il titolare della ditta, Giovanni Battista Polentes – siamo riusciti a ridurre lo sbalzo anteriore a 220 millimetri, rispetto ai 320 che, a parità di motorizzazione, contraddistinguono gli specializzati dei competitor». Dal punto di vista operativo, tale soluzione comporta una sensibile riduzione del raggio di sterzata del P 135.80 a tutto vantaggio dell’agilità di manovra negli spazi più angusti, per i quali la trattrice di casa Pierre è stata concepita. «Nei vigneti – prosegue Polentes – la nostra macchina può svoltare con un’unica manovra, senza le due o tre richieste per altri modelli. Per l’operatore ciò significa meno stress, più sicurezza e tempi di lavoro ridotti». Altra novità introdotta dall’azienda piemontese sul suo 75 cavalli è l’applicazione di una ventola di raffreddamento azionata da un motore idraulico con regolazione elettronica della velocità di rotazione e del senso di rotazione. In questo modo l’uti­lizzatore può gestire la potenza di raffreddamento in funzione della temperatura del motore e può invertire il flusso dell’aria per pulire in automatico le masse radianti. Si evitano così quei complessi interventi manuali richiesti (anche con una frequenza di 2/3 ore di lavoro) dalle trattrici sprovviste di tale sistema. Da menzionare poi, tra gli altri plus del P 135.80, il doppio sterzo indipendente e la nuova posizione del dispositivo di aspirazione dell’aria, ora più distante dal suolo e dalla vegetazione.

di Fabrizio Sereni

AGRI VIETNAM 26 - 28 giugno 2019 Salgon Exhibition and Convention Center (SECC) Ho Chi Minh City (Vietnam)
mike.tran@veas.com.vn