Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2019 Numero 11

Speciale
novembre 2019

Scendono in campo i compatti Berti

Green è una trincia compatta reversibile realizzata dalla Berti Macchine Agricole (la sede è a Caldiero, Verona) per lo sfalcio di erba, cespugli e ramaglie (fino a 2 cm di diametro) all’interno di parchi, aree verdi e su campi da gioco. Abbinabile a trattrici con potenze da 30 a 55 cavalli, la nuova trincia Berti si presenta con un elevato numero di utensili (mazze Berti tipo “G”) e con un sistema di controcoltelli che ottimizza la lavorazione del materiale. Da menzionare, tra i plus di questo modello il telaio antiusura, a garanzia della massima resistenza, e la versatilità della macchina, difatti può essere applicata a trattori con prese di forza a 540/1000/2000 giri, inoltre può essere  equipaggiata di un motore idraulico che le permette di essere utilizzata anche su molti tipi di portattrezzi e piccole pale caricatrici.  La trincia Green può essere dotata di ruote pivotanti consigliate per l’utilizzo in frontale, mentre lo spostamento laterale, invece, è di tipo meccanico o idraulico su steli cromati. Nello stand dell’azienda veronese riflettori puntati anche sulla trinciatrice Zeta, progettata per eliminare l’ingombro del carter cinghie presente sulle trinciatrici convenzionali. Di conseguenza, l’ingombro totale della trincia è uguale alla larghezza di lavoro, le fiancate sono arrotondate e prive di sporgenze, la trasmissione centrale alimenta due rotori che possono essere equipaggiati di mazze o coltelli (per triturare materiale con diametro fino a 4-5 cm). Su questa macchina, indicata per le aziende vitivinicole e frutticole, Berti ha eliminato la trasmissione laterale delle cinghie, così  da permettere all’operatore di lavorare in modo equidistante dai filari, per agevolare successivamente il lavoro dell’attrezzatura. Per la gestione del sottofila (ad esempio, le diserbatrici meccaniche Ecosprint ed Ecorow sempre a firma Berti), il modello Zeta è equipaggiato di un rullo posteriore di appoggio e ruote anteriori, che permettono all’applicazione di seguire il profilo del terreno. E’ disponibile, infine, in versione posteriore e frontale per prese di potenza a 540 e 1000 giri, le larghezze di lavoro sono comprese tra i 150 e 250 centimetri.

di Fabrizio Sereni

LAMMA 07 - 08 gennaio 2020 Nec, Birmingham (UK)
admin@lammashow.co.uk
LANDSCAPE ONTARIO CONGRESS 07 - 09 gennaio 2020 Toronto (Canada)
showinfo@locongress.com
IRAN AGRISHOW 14 - 17 gennaio 2020 Teheran (Iran)
info@iranagrishow.ir
AED SUMMIT & CONDEX 14 - 17 gennaio 2020 Chicago, Il
jcruthers@aednet.org / sbrassel@aednet.org
SWISSBAU 14 - 18 gennaio 2020 Basilea (Svizzera)
info@swissbau.ch
INTERNATIONAL GREEN WEEK BERLIN 17 - 26 gennaio 2020 Berlino (Germania)
igw@messe-berlin.de
POLAGRA-PREMIERY 18 - 21 gennaio 2020 Poznan (Polonia)
IFEX 20 - 22 gennaio 2020 Tokyo (Giappone)
ifex-eng@reedexpo.co.jp
AG DAYS 21 - 23 gennaio 2020 Brandon Keystone Centre - Manitoba (Canada)
coordinator@agdays.com
AGRO+MASHEXPO 22 - 25 gennaio 2020 Budapest (Ungheria)
hungexpo@hungexpo.hu