L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
News

Argo Tractors, tecnologie sempre più smart

di Patrizia Menicucci
luglio-agosto-settembre 2023 | Back

Si chiama McCormick Farm la nuova App messa a punto da Argo Tractors – multinazionale di Fabbrico (RE) che progetta, produce e distribuisce in tutto il mondo trattori a marchio Landini, McCormick e Valpadana – per i trattori McCormick Stage V, per una gestione smart delle aziende agricole, in grado di contribuire alla nascita di una “filiera integrata e qualitativamente controllata, dal produttore al consumatore, delle varie produzioni agricole.”

Risultato: un trattore che, grazie alla nuova App, diventa il centro cardine per la raccolta dati dell’attività agronomica e, in virtù dell’integrazione con i sistemi di guida assistita, del protocollo ISObus per dialogare con le attrezzature, della telematica e telediagnosi da remoto, permette la gestione del parco macchine aziendale in modo efficace con controllo immediato dei vari parametri conoscitivi impostati, per aumentare l’efficienza e ridurre gli sprechi.

Nel dettaglio McCormick Farm, partendo dalla mappatura dei terreni, immagazzina tutti i dati operativi delle varie attività svolte creando così un data base che grazie a una lettura integrata di quanto fatto – tramite pc, tablet o smartphone – consente la gestione ottimale dei mezzi e delle risorse umane. Grazie alla sensoristica dei mezzi di lavorazione, vengono inviate informazioni al sistema gestionale per esempio circa il grado di umidità del terreno e la bagnatura fogliare, dati che incrociati con quelli metereologici consigliano i migliori tempi di irrigazione. Ed ancora, sulla salute delle piante, le informazioni raccolte rivelano la presenza di malattie o infestanti per un pronto e mirato intervento che ripristini le condizioni ottimali per la salvaguardia della coltura in atto.

Il sistema contribuisce anche alla gestione del magazzino, per esempio con la rilevazione dei livelli di fertilizzanti utilizzati e successivo controllo delle scorte, e dà vita a un’agenda di manutenzione programmata dei mezzi con diagnosi di eventuali irregolarità, per evitare fermi macchine e garantire così le migliori prestazioni per un lungo ciclo vita dei trattori.

Grazie a McCormick Farm i professionisti dell’agricoltura possono contare sulla completa digitalizzazione delle attività, con possibilità di controllo non solo operativo e logistico ma anche finanziario, attraverso una gestione più razionale delle risorse e una maggiore attenzione all’ambiente.

Per Antonio Salvaterra, responsabile marketing di Argo Tractors, quello di McCormick Farm “è un approccio decisivo che coinvolge l’intera nostra azienda, ed è per questo motivo che abbiamo intrapreso una campagna di training che, partendo dall’interno del gruppo, ha coinvolto tutte le filiali europee. Il valore delle macchine per gli agricoltori dipenderà sempre di più dall’abilità di generare e trasmettere dati in ecosistemi digitali integrati per lavorare con efficienza, tracciabilità e sostenibilità”.

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

23 - 28 luglio 2024 Luanda (Angola) FILDA
24 - 26 luglio 2024 Tokyo Big Sight East Hall (Giappone) TECHNO-FRONTIER
26 - 29 luglio 2024 Libramont (Belgio) LIBRAMONT
30 lug. - 1 ago. 2024 Jakarta (Indonesia) INAGRITECH