L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
News

Nuovi trinciatutto Emak, pensati per impieghi heavy duty

di Giacomo Di Paola
gennaio 2022 | Back

L’ultima novità della Emak per il comparto della manutenzione del verde è una macchina trinciatutto heavy duty in grado di lavorare in tutte quelle situazione nelle quali risulta problematico intervenire con i tradizionali modelli di tagliaerba, sfalciatutto e falciatrici. Il nuovo modello proposto dalla casa di Bagnolo in Piano (Reggio Emilia) per i brand Oleo-Mac WB 50 K800H, Efco DR 50 K800H, Bertolini BTS 50 e Nibbi NTS 50, è stato infatti espressamente progettato per lo sfalcio di erba, tralci, vegetazione bassa e sterpaglie su terreni incolti, banchine stradali, aree in pendenza, rovi, sottobosco. Compatta e con prestazioni da prima della classe, la macchina sviluppata dalla ditta emiliana offre una larghezza di taglio pari a 50 centimetri ed è equipaggiata con un gruppo di taglio di 26 flagelli ad “Y” per lavorazioni di assoluta qualità in condizioni molto gravose. Il rotore, supportato da cuscinetti rinforzati e schermati, rende l’intero apparato perfettamente equilibrato e resistente agli urti accidentali. Anche il cambio, rinforzato con trasmissione meccanica a 4 velocità (compresa la retromarcia),  si fa apprezzare per una spiccata resistenza; esso è composto da ingranaggi in bagno d’olio e può essere attivato attraverso una leva di innesto ergonomica posizionata a lato del gruppo cambio. Al di là delle prestazioni elevate, i nuovi trinciatutto Emak si segnalano per la loro versatilità, poiché, grazie alle loro ampie ruote gommate che non pongono limiti su alcun tipo di terreno (garantiscono un’aderenza ottimale), sanno adattarsi a differenti tipologie di ambiente e di trinciatura, mentre le ruote anteriori pivottanti, bloccabili manualmente, permettono di mantenere la linea di taglio anche sui suoli scoscesi. Da menzionare infine tra gli altri plus di queste macchine, il manubrio guida regolabile in altezza e lateralmente, per offrire all’operatore il massimo comfort durante il lavoro.

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

23 - 28 luglio 2024 Luanda (Angola) FILDA
24 - 26 luglio 2024 Tokyo Big Sight East Hall (Giappone) TECHNO-FRONTIER
26 - 29 luglio 2024 Libramont (Belgio) LIBRAMONT
30 lug. - 1 ago. 2024 Jakarta (Indonesia) INAGRITECH