Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2019 Numero 10

News
ottobre 2019

T8 Genesis, le trattrici high tech di New Holland

L’agricoltura di precisione è sempre più di casa sulle trattrici T8 di New Holland Agriculture. La gamma della casa torinese vede infatti debuttare la serie Genesis equipaggiata con il sistema Precision Land Management Intelligence, la piattaforma New Holland per il precision farming. Connettività avanzata tra operatori, veicoli e concessionari per migliorare la produttività e per ridurre il fermo-macchina; comandi personalizzabili, per confort ed ergonomia ancora più spinti; integrazione a 360 gradi con il portale MyNew Holland, sono soltanto alcune delle nuove funzionalità dei T8 Genesis, apprezzati sul mercato da più di due decenni. «All’epoca del lancio, avvenuto oltre 25 anni fa, il modello Genesis, noto in Europa come Serie 70, ha rappresentato una svolta nella progettazione dei trattori. In questo senso il nuovo T8 Genesis con PLM Intelligence segna un’importante evoluzione progettuale perché è stato concepito in base al modo di lavorare degli agricoltori a seguito di una vasta ricerca condotta con i nostri clienti», spiega Sean Lennon, Responsabile Tractor Product Management. «Abbiamo cercato di ottimizzare l’operatività della trattrice e dell’attrezzatura senza dimenticare la centralità del posto guida. La cabina è stata rinnovata – prosegue Lennon – per offrire all’utilizzatore la massima libertà di personalizzazione, con comandi intuitivi ed ergonomici, secondo la nostra filosofia “jump on & drive”, mentre il nuovo bracciolo ergonomico SideWinder consente di gestire in modo rapido e immediato tutte le principali funzioni della macchina». Sempre in tema di cabina, da menzionare l’innovativo telaio a quattro montanti che offre una visuale ottimale sull’area di lavoro. I T8 Genesis sono alimentati da un robusto 8,7 litri Cursor 9 Stage V (con post-trattamento ECOBlu HI-eSCR2) sviluppato da FPT Industrial per ridurre allo stretto indispensabile il consumo di carburante. Ma il vero plus del propulsore è rappresentato dagli ampi intervalli di manutenzione, che arrivano a 600 ore. Altre novità sulla gamma T8 Genesis sono attese per il 2020 quando New Holland lancerà il modello T8.435 Ultra Command full-powershift da 400 cavalli con trasmissione 21AVx5RM. Una trattrice, questa, caratterizzata da una libertà di personalizzazione ancora più pronunciata perché consentirà all’operatore di abbinare a ogni livello di potenza il sistema di trasmissione più adatto alla propria attività.

di Giacomo Di Paola

Keywords: New Holland

Potrebbe interessarti anche

Bioenergia
marzo - aprile 2019

Concept CNH, verso l'economia circolare

News
marzo - aprile 2019

New Holland, più ricca la gamma T6

Speciale
gennaio - febbraio 2019

New Holland: nuovo sistema anti-ingolfamento

News
febbraio - marzo 2018

T3F, i nuovi compatti firmati New Holland

AGRIMECH 22-25 Novembre 2019 Chitwan
namea2015@gmail.com
THE BIG 5 25 - 28 novembre 2019 Dubai (Emirati Arabi)
UZAGROEXPO 27 - 29 novembre 2019 National Exhibition Complex, Tashkent (Uzbekistan)
info@ieguzexpo.com
GROWTECH 27- 30 Novembre 2019 TURCHIA - ANTALYA
info@growtech.com.tr
FLOWER SHOW 28 - 30 novembre 2019 Istanbul (Turchia)
info@cyffuar.com.tr
SITEVI 26 - 28 novembre 2019 Montpellier (Francia)
kevin.gautier@comexposium.com