L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
News

Ventis FF Pro, un atomizzatore da premio

a cura della Redazione
luglio - agosto - settembre 2018 | Back

L’azienda Nobili è stata premiata per l’atomizzatore trainato Ventis FF Pro con testata scavallante, nell’ambito dell’iniziativa “Vota in Vigneto” organizzata in occasione di Enovitis in Campo, svolta lo scorso giugno a Fabbrico. La ditta bolognese è stata inoltre premiata per i venti anni consecutivi di partecipazione alla manifestazione, organizzata dall’Unione Italiana Vini.

Le nuove realtà operative del vigneto richiedono sempre più spesso tempi di intervento ridotti e precisione nei trattamenti, e l’ultima realizzazione di casa Nobili consiste proprio nel dotare il sistema Ventis di una nuova testata scavallante multi filare. L’irroratrice FF Pro nasce dunque in risposta alle esigenze degli agricoltori che necessitano di una macchina in grado di adattarsi ai diversi tipi d’impianto e di trattamento. Disponibile con cisterne da 1000 – 1500 e 2000 litri anche in versione omologata per la circolazione stradale è in grado di trattare contemporaneamente tre filari completi in un solo passaggio. La testata è dotata di calate ad alimentazione indipendente, che permettono un’uniformità di trattamento su tutta la parete fogliare e le diverse facciate. Il convogliatore divide equamente l’aria su tutte le bocchette, penetrazione e micronizzazione pneumatica sono garantite dalla turbina Nobili in grado di sviluppare velocità dell’aria comprese tra 120 m/s e 180 m/s.

La principale novità consiste nella serie di movimenti, che permettono di aprire e chiudere le calate anche all’interno dei filari, scavallando con agilità altezze di 2,4 m senza uscire dai filari stessi ed evitando ostacoli pericolosi o che possono rallentare il lavoro (pali della luce a centro filare). Le tre calate verticali sono montate su bracci telescopici che permettono di trattare impianti di vigneto con larghezze interfilare da 3,5 m e pareti vegetate fino a 2,5 m, trattando tre file complete. I movimenti sono comandati con semplicità da un joystick, collocato in cabina e la gestione dell’irrorazione può essere affidata al computer di bordo.

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

17 - 19 agosto 2021 Gunnedah, Nsw (Australia) AGQUIP FIELD DAYS
19 - 22 agosto 2021 - Nitra (Repubblica Slovacca) AGROKOMPLEX
25-27 agosto 2021 Slagelse (Danimarca) Have & Landskab