L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Speciale

XPRO e Dual, le "supertrincia" firmate Berti

a cura della Redazione
novembre 2015 | Back

Berti Macchine Agricole si presenta ad Agritechnica 2015 pronta a presentare le sue novità e alcuni modelli già conosciuti al grande pubblico, ma arricchiti di accorgimenti tecnici che garantiscono maggiore efficienza durante le varie fasi di lavoro. In particolare i visitatori dello stand Berti potranno ammirare in anteprima internazionale la nuova trinciatrice reversibile XPRO, applicabile a trattori da 90 a 150 Cv, idonea alla trinciatura di cespugli, sarmenti e residui legnosi fino ad un diametro di 8 cm. Adatta alla manutenzione dei terreni incolti, delle aree verdi e set aside, XPRO ha una dotazione di serie che comprende: il tenditore automatico delle cinghie, la doppia cassa in Domex per alleggerire la macchina senza nulla togliere alla robustezza, un rotore di taglio maggiorato, l’apertura limitata del cofano posteriore per rispettare le normative sulla sicurezza vigenti.

Nello stand dell’azienda veronese sarà possibile visionare anche la nuova versione del modello DUAL, trinciatrice reversibile adatta ai trattori con potenza compresa tra i 70 e i 120 Cv. DUAL è la soluzione ideale per la trinciatura di cespugli, stocchi di mais e ramaglia fino a 4-5 cm di diametro, si caratterizza per il doppio attacco a tre punti, ruota libera all’interno della scatola ingranaggi e slitte di appoggio. La versione esposta ad Hannover avrà le stesse dotazioni di serie della XPRO, tra gli optional disponibili c’è lo spostamento idraulico, la doppia ruota libera nella scatola ingranaggi e l’albero cardanico.

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

30 giu. - 2 lug. 2022 Borrowdale Racecourse, Harare (Zimbabwe) ADMA AGRISHOW