Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2018 Numero 7-9

Speciale
luglio - agosto - settembre 2018

Flessibili e veloci le nuove applicazioni Nardi

Nello spazio di EIMA Show dedicato alla prove in campo, riflettori puntati sul modello Ergon, un aratro monoruota, semiportato e reversibile, sviluppato dalla Nardi, azienda con sede a Selci Lama, in provincia di Perugia. Si tratta di una macchina che ha nella versatilità il suo grande punto di forza – non a caso l’azienda umbra lo commercializza con un elevato numero di allestimenti e di funzioni – e che viene proposta in tre diverse versioni: fuori solco ed entro solco idraulico, fuori solco fisso, entro solco fisso. Per quanto riguarda l’impostazione della larghezza di lavoro, l’operatore può scegliere tra un dispositivo meccanico a passo (in quattro posizioni) o un dispositivo idraulico continuo. I corpi lavoranti (sono dotati di bullone di sicurezza “non stop”) sono di serie elicoidali o cilindrici, ma l’utilizzatore può, su richiesta, equipaggiare l’aratro Ergon con utensili a scalpello, a strisce o di polietilene. Alla kermesse di Casalina di Deruta in azione anche il coltivatore-preparatore Fast, progettato dalla Nardi con l’obiettivo di ridurre i costi associati alla lavorazione del terreno. Infatti, il coltivatore Fast riesce, con un’unica passata, non solo a lavorare in profondità il terreno, ma ad affinarlo per la preparazione del letto di semina. Dalla discissura (fino a 45 cm) alla decompattazione, dall’esplosione (superficiale e profonda) al livellamento, il modello Fast può non soltanto svolgere più operazioni contemporaneamente ma eseguirle con un’elevata velocità di lavoro. Questo è reso possibile dal distanziamento sulla fila delle sezioni dei dischi (con supporto indipendente) che permette di rendere la macchina più compatta possibile, ottimizzando sia il rovesciamento e livellamento del suolo, sia l’affinamento e la miscelazione. Il rullo posteriore provvede invece al livellamento, al controllo della profondità e ad un ulteriore affinamento del suolo. Le ancore del coltivatore sono dotate di bullone di sicurezza a trazione; il sistema di sicurezza idropneumatico Non Stop è disponibile come optional.

di Fabrizio Sereni

Keywords: Nardi

Potrebbe interessarti anche

FARMER 17 - 20 ottobre 2018 Chisinau (Moldavia)
GIE + EXPO 17 - 19 ottobre 2018 Louisville, Kentucky (USA)
info@gie-expo.com
SAIE 17 - 20 ottobre 2018 Bologna (Italia)
antonella.grossi@bolognafiere.it
SIAT 10 - 13 ottobre 2018 Tunisi (Tunisia)
prom.agri@apia.com.tn
SAUDIBUILD 22 - 25 ottobre 2018 Riyad (Arabia Saudita)
noel.puno@recexpo.com - shaid.bhatti@recexpo.com
WORLDBUILD BAKU 23 - 26 ottobre 2018 Baku (Azerbaijan)
build@iteca.az
FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA 24 - 27 ottobre 2018 Cremona (Italia)
info@cremonafiere.it
CIAME 24 - 26 ottobre 2018 Wuhan (Cina)
alexandresun@126.com
ANFD 25 - 27 ottobre 2018 Orange (Australia)
info@anfd.com.au
INTERAGRO 30 ott. / 2 nov. 2018 Kiev (Ucraina)
info@kmkya.kiev.ua / agro@kmkya.kiev.ua