Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2020 Numero 10-11

News
ottobre - novembre 2020

Ancora un premio per e-Worker di Merlo

 

Nuovo riconoscimento per il pluripremiato sollevatore telescopico elettrico e-Worker del Gruppo Merlo. Infatti, dopo aver ricevuto la medaglia d’oro per il Samoter Innovation Award a Verona e il Grand Prix Matériel a Parigi, il Gruppo di Cuneo conquista la Segnalazione Tecnica ad EIMA International 20/21, per la trasmissione integrale elettrica applicata. L’innovativa trasmissione introduce un software che controlla sia la coppia sia la rotazione dei singoli motori posti sulle ruote, al fine di garantire la corretta velocità di ogni singola ruota in tutte le possibili condizioni operative del sollevatore. Inoltre, in caso di slittamento della ruota interna anteriore, le altre mantengono sempre la velocità di rotazione richiesta e la coppia necessaria al corretto svolgimento dell’attività. Per sfruttare tutta la potenzialità delle unità elettriche, ma al contempo limitare i consumi nelle operazioni continuative, la macchina è dotata di un sistema di controllo che monitora il consumo energetico istantaneo e medio del veicolo. e-Worker – si legge in una nota diffusa dall’azienda – si fa apprezzare per l’azzeramento dei livelli di rumorosità e di emissioni inquinanti, per l’incremento della manovrabilità negli spazi ristretti e per la riduzione dei costi di esercizio (rispetto ai modelli a gasolio). La nuova gamma proposta dal costruttore di San Defendente (Cuneo) è indicata per lavorazioni in ambienti con spazi ristretti di manovra quali stalle, magazzini, rimesse di materiali, industrie e applicazioni sotterrane ma assicura piena operatività e trazione anche in situazioni off road nei settori delle municipalità, dell’agricoltura, delle costruzioni e delle discariche. Realizzata con alimentazione 100% elettrica, la gamma e-Worker, che unisce le prestazioni di un sollevatore tradizionale ai consumi e alle dimensioni ridotte di un carrello elevatore industriale, si compone di un modello a due ruote motrici (il  25.5-60) e di uno a quattro (il 25.5-90). 

a cura della Redazione

Potrebbe interessarti anche

Note
gennaio - febbraio 2017

Premio al Samoter per ASCS di Merlo

Reportage
dicembre 2015

Alte prestazioni per i forestali Merlo

Reportage
Dicembre 2014

Spazio ai nuovi modelli Merlo

PROJECT QATAR 07-10 dicembre 2020 2020 Doha
ghassan.nawfal@ifpexpo.com