L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Speciale

Atom 3500: prestazioni elevate anche sui terreni accidentati

di Giovanni Losavio
Gennaio 2014 | Back

New entry per la gamma di atomizzatori semoventi firmata dalla modenese Andreoli. L'ultimo nato è il modello Atom 3500 disegnato su misura per le grandi aziende agricole. L'atomizzatore si distingue infatti non solo per la capacità della cisterna (ben 3.600 litri) o per il suo potente sistema di ventilazione ad alta efficienza, ma anche per l'elevato comfort – dovuto alle sospensioni idrauliche indipendenti ad assetto variabile sul telaio, alle sospensioni pneumatiche indipendenti sulla cabina, all'ampio e spazioso posto guida in cabina (pressurizzata con climatizzazione e filtrazione di prodotti chimici e polveri) – che permette all'utilizzatore di affrontare in tutta tranquillità le lunghe giornate lavorative. Inoltre, grazie alla trasmissione meccanica con comando idrostatico a variazione continua, alle sospensioni attive ed alla grande luce libera a terra, il semovente della Andreoli garantisce prestazioni e rendimenti elevati perfino sui terreni più accidentati o irregolari. Per quanto riguarda l'erogazione dei trattamenti, Atom 3500 è dotato dell'innovativo sistema di ventilazione VAC (Velocity Angle Continuous Correction), messo a punto in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile dell'Università di Modena e Reggio Emilia, utilizzando software di simulazione fluidodinamica tridimensionale CFD. Con questo sistema di simulazione Andreoli ha potuto analizzare in modo dettagliato il moto dell’aria attraverso la ventola e il convogliatore, e di conseguenza implementare sia il design che la disposizione dei raddrizzatori e di tutti gli altri  componenti del sistema. Ciò ha consentito alla ditta emiliana di realizzare profili aerodinamici in grado di ridurre al minimo le perdite di carico, aumentando così l’efficienza del convogliatore e le portate d’aria. In altri termini, con il VAC è possibile, da un lato, contenere i consumi di carburante (il regime di rotazione della girante è più basso) e la rumorosità, e dall'altro limitare deriva e inquinamento. Alimentato da un vigoroso propulsore turbo intercooler FPT NEF N45 (Stage 3A) a 4 cilindri da 4500 cc che eroga 126 CV, Atom 3500 si presenta con un telaio (tagliato a laser) di acciaio altoresistenziale zincato a caldo, ed offre quattro diverse gamme di velocità: 0-6 km/h, 0-10 km/h, 0-17 km/h e 0-30 km/h a 2000 giri.

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

16 - 18 agosto 2022 Gunnedah, Nsw (Australia) AGQUIP FIELD DAYS
18 - 21 agosto 2022 - Nitra (Repubblica Slovacca) AGROKOMPLEX
20 - 25 agosto 2022 Gornja Radgona (Slovenia) AGRA
24 - 26 agosto 2022 Jakarta (Indonesia) INAGRITECH
26 - 28 agosto 2022 BIEC, Bangalore (India) AGRI TECH INDIA
29 ago. - 3 set. 2022 The Business Hub Harare (Zimbabwe) ZIMBABWE AGRICULTURAL SHOW