L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
News

Le alte prestazioni delle mietitrebbie Trion

a cura della Redazione
marzo - aprile 2024 | Back

Le mietitrebbie autolivellanti TRION si rinnovano per offrire prestazioni ancora più elevate sui terreni in pendenza. Disponibili nella configurazione a 5 e 6 scuotipaglia, e nella versione ibrida con rotore singolo o doppio, le autolivellanti di casa Claas sono compatibili con diverse tipologie di piattaforma di taglio (CERIO, VARIO, MAXFLEX, CONVIO) e sono equipaggiate con la tecnologia APS. Il sistema APS, che si segnala per il cilindro di accelerazione da 450 mm e per l’ampio battitore di trebbiatura da 600 mm, determina un flusso omogeneo di alimentazione e una elevata capacità trebbiante. I tre segmenti dell’APS MULTICROP sono stati progettati per la raccolta di diversi tipi di prodotto e in caso di necessità possono essere rapidamente sostituiti dal fronte della macchina. Il controbattitore principale è stato riprogettato per essere dotato di diversi tipi di griglie che possono essere estratte molto velocemente dal lato della macchina. Per soddisfare le esigenze produttive, tutte le TRION sono dotate del dispositivo pulizia JET STREAM con ventilatori a turbina, variatore idraulico dei ventilatori, e pre-pulizia a caduta con doppio flusso di aria compressa. La gestione dei residui sul campo è affidata al trinciapaglia SPECIAL CUT da 72 coltelli: la larghezza di spargimento dei residui e la loro direzione sono regolabili manualmente o elettricamente. Sia il distributore standard che quello radiale possono essere dotati di regolazione della direzione di lancio, che in caso di vento laterale o pendenze, regola automaticamente la distribuzione in base alle impostazioni, affinché essa sia sempre uniforme. Tutte le mietitrebbie TRION sono alimentata da motori a sei cilindri Cummins di nuova generazione con componenti Common Rail. I propulsori lavorano a regimi nominali ridotti di 1.900 giri/min che, durante il trasporto, si riducono a 1.650 giri/min garantendo silenziosità e risparmio carburante. Il motore è dotato di DYNAMIC POWER, cioè di un sistema di adattamento automatico della potenza. Per esempio, nell’utilizzo senza trinciapaglia, quando non è necessaria tutta la potenza motore, il DYNAMIC POWER riduce la potenza erogata e di conseguenza il consumo di carburante. Un altro punto di forza della serie TRION è la nuova cabina, ora più spaziosa mentre l’ampio parabrezza, i vetri laterali e i montanti più sottili migliorano la visuale frontale. Il Terminale CEBIS da 12 pollici con Display HD assicura una leggibilità ottimale in ogni condizione di luce e offre tre visualizzazioni diverse, regolabili individualmente. Le funzioni sono gestibili via touch e manopola/pulsante. In aggiunta, tutte le funzioni del sistema di trebbiatura e di pulizia sono regolabili direttamente, agendo sui tasti posti sulla consolle del bracciolo. Grazie al loro innovativo sistema di livellamento, le TRION offrono prestazioni di assoluto livello con pendenze laterali fino al 38%, al 32% in salita, all’11% in discesa.

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

30 mag. - 1 giu. 2024 Millennium Centre Addis Abeba (Etiopia) ADDISBUILD