Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2020 Numero 10-11

Primo Piano
ottobre - novembre 2020

Meccanica agricola italiana: "utile e geniale"

In onda sulle reti nazionali Rai, Mediaset, La7 e Sky lo spot istituzionale dal titolo "Macchine agricole, utili e geniali" con la voce narrante di Luca Ward. Firmato da FederUnacoma, l’associazione italiana dei costruttori di macchine agricole, lo spot racconta al grande pubblico il ruolo strategico della meccanica agricola. Una delle eccellenze italiane con un fatturato di oltre 11 miliardi e circa 100 mila addetti

è di Luca Ward la voce narrante dello spot istituzionale dal titolo “Macchine agricole, utili e geniali”, realizzato da FederUnacoma, l’associazione italiana dei costruttori di macchine agricole, e trasmesso sulle reti nazionali Rai, Mediaset, La7 e Sky. Grazie al contributo di immagini suggestive e all’intensa interpretazione del noto attore e doppiatore italiano, il video di 30 secondi racconta al grande pubblico la realtà e l’importanza strategica della meccanica agricola, una delle eccellenze produttive del nostro Paese. L’Italia, infatti, è terzo produttore mondiale di macchine agricole (secondo in Europa) subito dietro a Stati Uniti e Germania. Ma il primato italiano non è solo nei numeri e nel valore della produzione ma è soprattutto nell’innovazione tecnologica. Una tecnologia, quella dell’agro-meccanica italiana, sviluppata attraverso una stretta sinergia con università, istituti e centri di ricerca con l’obiettivo di soddisfare una crescente domanda alimentare e di assicurare al contempo il rispetto dell’ambiente e l’impiego sostenibile delle risorse. Dunque, le macchine agricole sono utili e geniali poiché consentono di aumentare la produzione, razionalizzando l'impiego dei fattori produttivi. Grazie all’agricoltura 4.0 e ai sistemi di precisione – sottolinea FederUnacoma – i mezzi meccanici sono oggi in grado di eseguire lavorazioni mirate, irrigando, ad esempio, soltanto quelle piante che abbiano un effettivo bisogno di acqua, oppure eseguendo interventi di concimazione solo sulle porzioni di terreno dove sono necessari. La campagna istituzionale firmata da FederUnacoma rappresenta una iniziativa inedita nel suo genere, lanciata in un periodo segnato dalle incognite e dalle difficoltà relative all'evoluzione della pandemia di Covid-19. Il lockdown dello scorso marzo ha interessato anche la meccanica agricola – osserva l’associazione dei costruttori – e ha reso ancora più evidente il ruolo strategico che il comparto agro-meccanico svolge per la collettività: i trattori, le mietitrebbie, gli aratri, le attrezzature di ogni genere per le operazioni colturali e la cura del verde, i motori a basse emissioni e tutta la componentistica e l’elettronica applicata sono strumenti fondamentali per l’agricoltura. Affinché il sistema agricolo possa rispondere alle sfide dell’incremento demografico e della tutela ambientale è fondamentale che il comparto della meccanica marci a pieno ritmo e continui ad essere motore dell’innovazione.

a cura della Redazione

Potrebbe interessarti anche

Primo Piano
ottobre - novembre 2020

SACE e FederUnacoma: accordo per il sostegno all'export

Primo Piano
luglio - settembre 2019

FederUnacoma: Alessandro Malavolti confermato presidente

Primo Piano
maggio - giugno 2019

Fiera RIVE, la partnership FederUnacoma

Primo Piano
maggio - giugno 2019

Revisione macchine agricole: proroga al giugno 2021

VINITECH SIFEL 1 - 3 dicembre 2020 Bordeaux (France)
FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA 03 - 05 dicembre 2020 Cremona (Italia)
info@cremonafiere.it
PROJECT QATAR 07-10 dicembre 2020 2020 Doha
ghassan.nawfal@ifpexpo.com