L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Speciale

Medaglie D'Oro

a cura della Redazione
Gennaio/Febbraio 2015 | Back

CLAAS Cabina panoramica

Cabina PANORAMIC per il nuovo ARION 400

 

La nuova cabina degli ARION T4f offre una visuale ottimale sul caricatore frontale e/o sul sollevatore anteriore, grazie all’ampio campo visivo di 90°. La principale caratteristica e essere riusciti a eliminare la traversa orizzontale alta, accessorio finora imprescindibile per riuscire a superare i severi test di protezione contro le cadute accidentali di oggetti. Dal pianale al tetto, ilgrande parabrezza monoblocco da 2,41 m² garantisce al conducente una visuale ottimale. Grazie all’assenza di punti ciechi il conducente può rimanere comodamente seduto alla sua postazione, senza dover staccare gli occhi dal caricatore. Vengono cosi eliminati tutti quei movimenti ripetitivi che affaticano la zona cervicale e lombare, con indiscutibile beneficio per la schiena. Si tratta di un miglioramento considerevole in termini di prevenzione, sicurezza, comfort e produttività.

JOHN DEERE Seminatrice di precisione ad alta velocità

Seminatrice Exactmerge

 

Su questa seminatrice, il tubo di discesa è sostituito da una cinghia-spazzola. I semi vengono trasferiti in maniera attiva dal sistema dosatore alla cinghia che, a sua volta, li deposita nel fondo del solco con velocità verticale controllata. Le velocità del dosatore e della cinghia-spazzola di

ogni elemento seminatore dipendono dalla velocita di avanzamento. Le sementi vengono depositate sul fondo del solco a velocità orizzontale nulla, evitando cosi che possano essere sbalzate o rotolare fuori. La spaziatura tra un seme e l’altro, determinata a livello del dosatore, è sempre la stessa,

anche con velocità di lavoro elevate (fino a 20 km/h). Grazie al trascinamento elettrico ogni elemento seminatore può essere fermato singolarmente in presenza di limiti perimetrali o sporgenze. È inoltre possibile variare, manualmente o automaticamente, la densità dei semi in base ad una mappa prestabilita del terreno. Infine, apre la strada alla modulazione dei dosaggi “fila per fila”.Il contasemi, montato su ciascun elemento seminatore, consente all’operatore di visualizzare dalla console SeedStarin cabina una serie di parametri quali: distanza interfilare (fila per fila), densità di semina, superficie seminata. I parametri riguardanti la semina possono essere inviati e

salvati in tempo reale tramite connessione wireless al portale MyJohnDeere.com. In questo modo, è possibile ottenere una mappa precisa della qualità della semina (individuazione delle zone non seminate o con troppi semi, analisi della velocità di lavoro, della pressione di appoggio...).

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

25 - 27 giugno 2024 The NEC, Birmingham (UK) GLEE
28 giu. - 13 lug. 2024 Mwalimu Nyerere International Fair Ground, Dar es Salaam (Tanzania) SABA SABA