L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Manifestazioni

Il premio Agritechnica per le innovazioni tecnologiche

di Patrizia Menicucci
dicembre 2021 | Back

L’ultima edizione di Agritechnica, in programma per il prossimo febbraio, è stata rinviata per l’emergenza sanitaria al novembre 2023, dal 12 al 18. Il concorso per le innovazioni tecnologiche promosso dalla manifestazione ha visto comunque la proclamazione dei vincitori, scelti fra 164 progetti candidati, che verranno premiati con una cerimonia prevista per l’inizio del 2022.

L’unica medaglia d’oro – the Agritechnica Innovation Award in gold – è andata al porta attrezzi autonomo Nexat-Sistema trattore, proposto dall’omonima società tedesca. Un veicolo portante intercambiabile – ad azionamento elettrico con un’ampiezza sino a 24 m, capace di gestire le varie fasi operative da lavorazione del terreno, semina e protezione delle colture per arrivare alla raccolta – grazie a tecnologie modulari applicabili con cambio rapido. Il veicolo – testato su campo negli ultimi tre anni – è dotato di una cabina girevole a 270 gradi installata su un lato del telaio, per il monitoraggio delle attività e il trasporto su strada.

Sedici le medaglie d’argento – Innovation Award in silver – a copertura di un’ampia gamma merceologica per le più diverse lavorazioni agricole.

Si segnalano, fra le altre, il Sistema automatico di estrazione polvere di Agco/Fendt per la pulizia dell’aria di combustione del motore di trattori e macchine agricole che riconosce il livello di sporco del filtro dell'aria, durante il funzionamento o durante la guida, e lo pulisce senza che debba essere rimosso.

Poi il Terranimo e il Cemos Auto Header di Claas che rispettivamente consentono di monitorare il livello di compattamento in atto durante le operazioni in corso del mezzo, al fine di contenere o diversificare l’azione per salvaguardare il suolo; e di regolare le barre di taglio a coclea delle mietitrebbiatrici in modo che una volta che l'operatore abbia specificato la profondità di immersione nominale della bobina nel raccolto e la posizione orizzontale nominale, queste vengano adattate automaticamente al variare dell'altezza della coltura.

Infine due le medaglie d’argento andate a New Holland Agriculture. La prima è per l'OptiSpread Automation System per mietitrebbie, un sistema di distribuzione del materiale tritato con tecnologia di misurazione diretta per le mietitrebbiatrici, che consente una distribuzione laterale uniforme per un’agricoltura di precisione efficace che riduce gli interventi da parte dell’operatore e lascia il terreno in condizioni ottimali per il raccolto successivo. La seconda per il sistema Big Baler Automation per presse che combina la guida automatica dell'andana con lo sterzo automatico e con l'impostazione automatica del peso della balla, massimizzando la produttività, l'efficienza dei consumi e il comfort durante l’utilizzo delle presse per balle quadrate giganti BigBaler Plus e BigBaler High Density e dei trattori New Holland. La soluzione proposta, premiata per l’alto livello di rilevanza pratica, consente così un peso costante della balla che semplifica la pianificazione della logistica a valle.

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

17 - 19 gennaio 2022 Orlando, FL (USA) AED SUMMIT & CONDEX
18 - 20 gennaio 2022 Brandon Keystone Centre - Manitoba (Canada) AG DAYS
21 - 30 gennaio 2022 Berlino (Germania) INTERNATIONAL GREEN WEEK DIGITAL
26 - 29 gennaio 2022 Verona (Italia) FIERAGRICOLA
26 - 29 gennaio 2022 Budapest (Ungheria) AGRO+MASHEXPO
27 - 29 gennaio 2022 Belgrado (Serbia) AGRO BELGRADE