L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Manifestazioni

Motori pronti per Expoagro 2019

Expoagro continua a rappresentare negli anni un punto di riferimento in Argentina per il commercio di macchine e attrezzature agricole. Appuntamento numero tredici per una kermesse che prevede accanto all'esposizione statica ampi spazi per le prove dimostrative Presenti i maggiori player mondiali. Undici le aziende italiane presenti nella collettiva organizzata da ICE Agenzia in collaborazione con FederUnacoma

di Patrizia Menicucci
gennaio - febbraio 2019 | Back

“Ya se oye el rugir de los motores” è il claim dell’edizione 2019 di Expoagro, la più grande rassegna argentina dedicata a dimostrazioni in campo di macchine e attrezzature agricole, in programma dal 12 al 15 marzo a San Nicolás de los Arroyos. La manifestazione è ospitata su un’area complessiva di 123 ettari con un fronte di 1,2 km lungo l’autostrada n. 9 che collega la capitale Buenos Aires alla città di Rosario. Per il terzo anno Expoagro viene ospitata in questa zona in virtù di un accordo di 15 anni stipulato dagli organizzatori EXponciAR e il comune di San Nicolás. Accordo che ha consentito di dare vita ad una serie di infrastrutture a servizio di una maggiore fruibilità dell’evento da parte di espositori e visitatori come il Tecnodromo, uno spazio di circa 2 ettari dotato di tribune per la presentazione di prodotti da parte delle ditte espositrici.

Nel 2018 l’esposizione ha visto la presenza di 460 aziende e la partecipazione di 150 mila visitatori (5 mila gli esteri da 30 paesi) e mille giornalisti accreditati. Dal punto di vista economico gli organizzatori hanno stimato che sono stati conclusi affari per un valore di 20 mld di dollari.

I dati relativi al fatturato delle vendite di trattori e attrezzature agricole in Argentina nel secondo trimestre 2018 si sono attestati rispettivamente su un valore di 3,2 e 1,9 mln di pesos in crescita del 9,1% e dello 0,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, in un contesto economico che vede in Argentina un rallentamento generale.

Per quanto riguarda le esportazioni di macchine e attrezzature agricole italiane nel Paese, gli ultimi dati Istat disponibili si riferiscono al periodo gennaio/ottobre 2018 e vedono un incremento del 98,3% per l’export di trattori (388 unità per un valore di 2,8 mln di euro) e del 28,5 per le macchine agricole (1.727 unità per 20,4 mln di euro).

Valutando positivamente le opportunità offerte dal mercato locale, l’Italia sarà presente ad Expoagro per il secondo anno consecutivo con una collettiva organizzata da ICE Agenzia in collaborazione con FederUnacoma. In uno spazio di 600 m2, il doppio rispetto al 2018, saranno 11 le aziende italiane presenti: Adr, Agri Parts, Ama, Annovi Reverberi, Arag, Asj, Co.Bo., Grazioli, Interpump, Remu e Tecomec.

Fra le iniziative collaterali dell’evento si ricorda il Premio Ternium/Expoagro per l’innovazione agro-industriale, giunto alla VI edizione, che quest’anno fra medaglie d’oro e d’argento ha assegnato complessivamente 21 riconoscimenti che spaziano da un collare – il MuSensor – per il monitoraggio della salute e delle attività degli animali a un sistema che consente all’operatore di modificare in tempo reale la dimensione delle gocce di aspersione nelle attività di irrorazione.

Un altro premio verrà assegnato anche ai servizi offerti dai contoterzisti e a questa categoria, che secondo i dati diffusi dalla Camera di Commercio di Rosario rappresenta il 60% degli acquirenti di macchine agricole in Argentina, verrà dedicata un’intera giornata il 14 marzo per uno punto sulla situazione del comparto.

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

25 - 27 giugno 2024 The NEC, Birmingham (UK) GLEE
28 giu. - 13 lug. 2024 Mwalimu Nyerere International Fair Ground, Dar es Salaam (Tanzania) SABA SABA