L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
News

Restyling tecnologico per la gamma Goldoni Keestrack

a cura della Redazione
luglio-agosto-settembre 2021 | Back

Il ritorno alle prove in campo, con Enovitis a Mombaruzzo, ha segnato anche il ritorno della Goldoni Keestrack alle manifestazioni ed è stato, per l’azienda di Migliarina di Carpi, l’occasione  per presentare importanti novità, a partire dal restyling delle cabine sui modelli Ronin, S80 Plus, S90 110, Q110 e dall’introduzione delle tecnologie 4.0 su tutta la gamma Goldoni.

Nel ridisegnare la cabina i tecnici dell’azienda emiliana hanno prestato particolare attenzione al comfort, alla sicurezza e alla visibilità delle trattrici. Tra i plus dell’allestimento l’installazione dell’impianto radio bluethooth con altoparlanti e microfono. Inoltre, grazie al monitor da 7 pollici collegato a due videocamere, una posteriore e una seconda posizionabile frontalmente o posteriormente, gli operatori possono controllare l’area di lavoro a 360°. Infine i nuovi fari led, due anteriori e due posteriori sul tetto della cabina, permettono di lavorare in sicurezza anche nelle ore notturne.

Dall’inizio dell’estate 2021 tutta la gamma Goldoni sarà dotata del kit di connessione – denominato Agricoltuta 4.0 – composto da un gateway con antenna GPS e da un accelerometro integrati con virtual sim e cablaggio di connessione al trattore. Il pacchetto permette di interfacciare il mezzo e il portale di raccolta e analisi dati Goldoni. In aggiunta, un display da 5 pollici all’interno della cabina consente di visualizzare in tempo reale i parametri di lavoro.

La tecnologia di connessione Goldoni trasforma dunque il trattore in una fonte di dati che vengono poi analizzati e archiviati in tempo reale (dal portale) fornendo così un’analisi dettagliata dell’utilizzo della macchina. Dal portale è anche possibile impostare i piani di lavoro per ogni trattore connesso e comunicarli ai singoli mezzi, nonché settare le lavorazioni da effettuare per ogni macchina del parco. In particolare l’operatore può monitorare lo stato del veicolo e la sua posizione, accedere ai parametri operativi del motore (giri motore, consumi, temperature, distanze percorse, ore lavorate), consultare dati metereologici, creare report statistici relativi alle prestazioni della macchina, con la possibilità di paragonarle alle altre trattrici del parco.

«Primo step di un’evoluzione futura ancora più importante – si legge in una nota aziendale – Goldoni prosegue nel percorso appena iniziato sotto la guida di Keestrack che vuole portare la gamma a un livello di performance e tecnologia superiore, mantenendo le dimensioni compatte».

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

11 - 15 novembre 2020 The Digital Preview
19 - 23 ottobre 2021 The Event
EIMA INTERNATIONAL
20 - 22 ottobre 2021 Kenyatta International Conference Center, Nairobi (KENYA) AGRITEC AFRICA
20 - 22 ottobre 2021 Astana
KAZAGRO/KAZFARM
20 - 22 ottobre 2021 Baku (Azerbaijan) WORLDBUILD BAKU
21-23 ottobre 2021, Lima
Rinviata al 2022
AGRIEXPO PERÚ
21 - 23 ottobre 2021 Las Vegas
NHS