L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Focus

Trion, mietitrebbie versatili firmate Claas

di Fabrizio Sereni
maggio - giugno 2022 | Back

E' cominciata lo scorso autunno la commercializzazione dei nuovi modelli Trion, mietitrebbie a 5 e 6 scuotipaglia (con rotore singolo o doppio) firmate dalla tedesca Claas. Pensate per aziende agricole medie e grandi, e per lavorare con una gran varietà di prodotti – dal grano alla cola, dal mais alla soia – le Trion sono proposte con diversi tipi di piattaforme di taglio (Cerio, Vario, Maxflex, Convio) fino a un massimo di 12 metri di larghezza. Si tratta dunque di macchine versatili e flessibili, pensate per soddisfare le più diverse esigenze di lavoro degli operatori. Per questo la casa tedesca ha previsto un’ampia rosa di configurazioni che comprende, tra gli altri, i sei modelli cingolati Terra Trac e i sei in versione Montana con compensazione delle pendenze (quelle laterali fino al 18%, quelle longitudinali fino al 6%). Ampia è anche l’offerta di potenza: si parte dai 258 cavalli del modello a cinque scuotipaglia per arrivare ai 435 della versione ibrida a doppio rotore. Tutti i modelli sono equipaggiati con il sistema di pre-separazione APS che, grazie al cilindro di accelerazione (diametro da 450 mm) e al grande battitore di trebbiatura (diametro da 600 mm), determina un flusso omogeneo di alimentazione e una elevata capacità trebbiante. La quasi totalità della granella – spiega con una nota la casa tedesca – viene separata da questo sistema. I tre segmenti dell’Aps Multicrop sono stati progettati per la raccolta di diversi tipi di prodotto e in caso di necessità possono essere rapidamente sostituiti, mentre il controbattitore principale può essere dotato di diverse tipologie di griglie ad estrazione veloce. Di serie su tutti i modelli Trion è anche il sistema di pulizia Jet Stream, equipaggiato con ventilatori a turbina, variatore idraulico dei ventilatori e dispositivo di pre-pulizia a caduta con doppio flusso di aria compressa. L’elevata capacità produttiva delle mietitrebbie di casa Claas è supportata da un’altrettanta elevata capacità di scarico. In base al modello e alla versione della macchina, i volumi dei cassoni possono infatti variare da un minimo di 8 mila a un massimo di 12 mila litri, con velocità comprese tra 90 e 130 litri al secondo. Inoltre, grazie all’ampio angolo di rotazione del tubo (105°), l’operatore ha una visuale ottimale sullo scarico del prodotto. La gestione dei residui sul campo è gestita dai trinciapaglia o spargipaglia. Il trinciapaglia Standard Cut è dotato di 52 o 64 coltelli, mentre lo Special Cut ne ha 72 o 88 a seconda della larghezza del corpo macchina. Tutta la gamma Trion è motorizzata con propulsori sei cilindri Cummins di nuova generazione: B6,7 a Stage V da 6,7 litri o, per i modelli più potenti, gli L9 Stage V da 8,9 Litri. Tutti i motori sono dotati di componenti Common Rail e lavorano a regimi nominali ridotti di 1.900 giri/min. Il numero di giri, durante il trasporto, si riduce a 1.650 giri/min garantendo silenziosità e risparmio di carburante. Inoltre, tutti i Cummins sono equipaggiati con la tecnologia Dynamic Power che adatta in modo automatico la potenza al tipo di impiego cui la macchina viene destinata. Un sistema di gestione intelligente che, secondo quanto reso noto dalla stessa Claas, consente di tagliare del 10% i consumi di carburante. Ampia è anche la capacità del serbatoio carburante, che parte da 600 litri per arrivare ai mille del top di gamma. Per la pulizia dei gas di scarico – fa sapere il costruttore – è possibile aggiungere 80 o 100 litri di AdBlue. Disponibili inizialmente solo sul mercato europeo, le Trion dovrebbero presto debuttare anche su quello nordamericano, ma non prima del 2023.

Video

E' disponibile un video.
Per poterlo visualizzare, è necessario accettare i cookies di marketing di Youtube.

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

23 - 28 luglio 2024 Luanda (Angola) FILDA
24 - 26 luglio 2024 Tokyo Big Sight East Hall (Giappone) TECHNO-FRONTIER
26 - 29 luglio 2024 Libramont (Belgio) LIBRAMONT
30 lug. - 1 ago. 2024 Jakarta (Indonesia) INAGRITECH