L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
Anteprima

EIMA Green, fari accesi sul giardinaggio

L’appuntamento con il Salone del verde, una delle aree di specializzazione di EIMA International, cade in un momento molto favorevole per il mercato del giardinaggio. Archiviato il primo semestre 2021 con una crescita a passo di record (+33%), il settore si avvia a confermare le buone performance anche nel secondo. L’evento bolognese, dove saranno esposte tutte le tipologie di macchine e attrezzature per il gardening, un traino per tutto il comparto

a cura della Redazione
luglio-agosto-settembre 2021 | Back

La forte espansione del mercato delle macchine e delle attrezzature per il giardinaggio e per la cura del verde proietta grandi aspettative su EIMA Green, il salone di EIMA International dedicato alle tecnologie per il gardening, che si tiene a Bologna dal 19 al 23 ottobre.

I dati Comagarden (l’associazione italiana dei costruttori) basati sui rilevamenti statistici Morgan indicano infatti, nel primo semestre dell’anno, una crescita considerevole sia per il settore nel suo complesso (+33,7 sul primo semestre 2020) sia per le principali categorie di macchine. Incrementi a doppia cifra registrano non soltanto le vendite di decespugliatori (+21,3%) e motoseghe (+40%) ma anche quelle di rasaerba e robot che chiudono i primi sei mesi dell’anno con un attivo pari, rispettivamente, al 28,4% e al 41,6%. In controtendenza il segmento degli atomizzatori, che dopo la forte crescita del 2020 (+45%), archivia il primo semestre dell’anno con una flessione del 22%.

Sul positivo andamento del comparto in questi primi sei mesi del 2021 – osserva l’associazione dei costruttori – molto ha influito anche l’affermarsi di nuovi stili di vita, quelli che valorizzano sempre di più la passione per le attività di giardinaggio e per la cura del verde, a livello sia hobbistico che professionale. Secondo le valutazioni di Comagarden l’effetto volano dovrebbe proseguire anche nel resto dell’anno trainando ulteriormente il mercato. In un contesto così favorevole, EIMA Green sarà dunque un importante punto di rifermento per i buyer, i tecnici del giardinaggio, delle manutenzioni e dell’impiantistica sportiva, e per la vasta platea degli appassionati del verde che avranno la possibilità di toccare con mano l’ampia gamma di macchine e di tecnologie proposte dalle case costruttrici di tutto il mondo. Il Salone del gardening vede infatti la presenza di circa 170 industrie espositrici in rappresentanza di 12 Paesi (oltre che dall’Italia, da Francia, USA, Spagna, Germania, Belgio, Turchia, Austria, Giappone, Regno Unito, Egitto, Repubblica Ceca, Canada), che impegnano una superficie espositiva di circa 10 mila metri quadrati nei Padiglioni 33 e 35.

Ma la presentazione delle novità di gamma non è l’unica caratteristica saliente di EIMA Green. Il salone del giardinaggio offre infatti al grande pubblico di EIMA 2021 un calendario di convegni ed eventi formativi su una vasta rosa di tematiche. Dall’innovazione tecnologica delle macchine alla progettazione del verde urbano fino alla sicurezza nell’uso dei mezzi meccanici, gli incontri di approfondimento permetteranno ai visitatori di prendere confidenza con un settore in forte sviluppo, e di immergersi nella “cultura del verde”.

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

11 - 15 novembre 2020 The Digital Preview
19 - 23 ottobre 2021 The Event
EIMA INTERNATIONAL
20 - 22 ottobre 2021 Kenyatta International Conference Center, Nairobi (KENYA) AGRITEC AFRICA
20 - 22 ottobre 2021 Astana
KAZAGRO/KAZFARM
20 - 22 ottobre 2021 Baku (Azerbaijan) WORLDBUILD BAKU
21-23 ottobre 2021, Lima
Rinviata al 2022
AGRIEXPO PERÚ
21 - 23 ottobre 2021 Las Vegas
NHS