L'informazione sulla meccanizzazione per l'agricoltura, il giardinaggio, componentistica e multifunzionalità.
News

Fendt 200 Vario: restyling e nuove tecnologie

a cura della Redazione
gennaio - febbraio 2021 | Back

A dieci anni dal debutto sul mercato, Fendt propone il restyling del Fendt 200 Vario. La Serie oggi comprende cinque modelli Vario 207, 208, 209, 210 e 211 con potenze che partono dai 79 Cv per arrivare ai 124 del 211 Vario che, grazie al sistema DynamicPerformance, beneficia di un surplus di potenza. I cavalli aggiuntivi non sono legati né alle velocità di marcia né alle tipologie di utilizzo, ma sono erogati in modo “dinamico”. La tecnologia DynamicPerformance è stata infatti studiata per monitorare le prestazioni di alcuni componenti – la presa di forza, l'impianto idraulico, le ventole motore e il climatizzatore – e per aumentare la potenza, quando necessario, attraverso un comando intelligente. Il sistema si attiva anche nelle operazioni che coinvolgono la presa di forza in situazione di fermo, come ad esempio nel carro miscelatore nelle aziende produttrici di latte, e nei lavori di trasporto o su campo, a seconda dei componenti più esigenti. I 10 cavalli aggiuntivi del Fendt 211 Vario sono utili soprattutto per quelle aziende che hanno bisogno di un trattore compatto, leggero e maneggevole, ma che sia comunque in grado di svolgere funzioni più onerose rispetto a quelle possibili con una macchina della stessa categoria.

Disponibile nelle versioni Power, Profi e Profi+, la nuova serie Vario è alimentata da un motore AGCO Power da 3,3 litri a 3 cilindri, conforme alla Fase V. Il rispetto degli standard europei sulle emissioni è assicurato dal catalizzatore di ossidazione diesel (DOC), dal filtro antiparticolato (DPF) e dalla riduzione selettiva catalitica (SCR). Il restyling ha interessato la cabina, che ora si presenta più spaziosa ed ergonomica, e più alta rispetto al modello precedente per lasciare più spazio l’operatore. Nuova è la consolle che, grazie al joystick multifunzione e al sistema di comando globale FendtONE (che combina il lavoro abituale sulla macchina con i compiti di pianificazione e gestione che si svolgono in ufficio), rende l’utilizzo della macchina più intuitivo. La “filosofia” di comando FendtONE comprende un nuovo elemento ad azionamento laterale con i joystick multifunzione, la leva a croce e il terminale opzionale da 12’’. La dashboard digitale da 10’’ si trova nella colonna dello sterzo e sul display vengono visualizzati la velocità di avanzamento, il numero dei giri del motore e i livelli di riempimento dei liquidi. Migliorata anche la visibilità sul caricatore frontale. Fendt ha infatti ridotto lo spazio della traversa che divide il parabrezza dal finestrino e questo ha permesso di migliorare la visibilità nelle operazioni in cui il caricatore frontale esegue lavori in altezza, come nello stoccaggio delle balle. Nella cabina trovano spazio anche optional da settore automobilistico, come lo scomparto refrigerato e il nuovo riscaldamento del vano piedi con un innovativo sistema di dieci bocchette per l’aria posizionato nella colonna di sterzo e nel tetto della cabina.

Gallery

I PIÙ LETTI degli ultimi numeri

GLI APPUNTAMENTI della meccanizzazione

25 - 27 giugno 2024 The NEC, Birmingham (UK) GLEE
28 giu. - 13 lug. 2024 Mwalimu Nyerere International Fair Ground, Dar es Salaam (Tanzania) SABA SABA