Mondo Macchina: l'informazione dedicata alla meccanizzazione per
l'agricoltura, il giardinaggio e il movimento terra.
Versione ItalianaEnglish Version

Anno 2020 Numero 12

News
dicembre 2020

Trattrici MF 1700 M, robuste e compatte

Una linea di trattrici compatte a doppia trazione concepite per applicazioni orticole, municipali e per la cura del verde. È la nuova serie MF 1700 M di Massey Ferguson a quattro ruote motrici che, alimentata da motori Stage V fino a 65 cavalli, offre un’ampia libertà di allestimento sia per il posto guida (cabina o piattaforma) che per le trasmissioni (idrostatiche o meccaniche). «Con l'introduzione della serie MF 1700 M abbiamo rinnovato la nostra gamma di macchine pensate per le piccole aziende agricole, e per impieghi nella cura del verde e nei servizi», spiega Francesco Murro, direttore marketing Massey Ferguson per Europa e Medio Oriente. «Abbiamo preso spunto dal rinnovamento di gamma per migliorare le specifiche dei trattori compatti, aumentandone produttività e comfort. A trarne beneficio – prosegue Murro – non sono soltanto gli operatori professionali ma anche quelli impegnati nel campo dell’hobbistica». Entrando nel dettaglio delle trattrici MF 1700 M, i modelli MF 1735 M da 35 cavalli e l'MF 1740 da 40 cavalli, agili e vigorosi, sono strumenti ideali per i lavori di taglio. Infatti, entrambe le macchine sono proposte con un sistema di sfalcio a tre lame da 60 pollici montato in fabbrica. Le altezze di taglio sono regolabili dal sedile in otto livelli da 25 mm a 115 mm e il piatto offre 150 mm di altezza da terra, grazie a pneumatici di più ampie dimensioni. Il motore common rail Stage V si presenta con la tecnologia di post-trattamento All-In-One. Si tratta di un sistema a rigenerazione automatica, i cui componenti sono incorporati in una unica unità posizionata sotto il cofano. La trasmissione di serie è idrostatica Servo HST a tre gamme (la velocità massima è di 34 chilometri orari), facile da usare con un solo pedale e una leva dell'inversore marcia avanti e indietro agevolmente accessibile sotto il volante. La presa di forza posteriore 540/540 Eco è dotata di avviamento modulare e di una nuova modalità di arresto automatico che disinnesta la marcia quando il trattore è in retromarcia o fermo. Oltre a quella posteriore, MF 1735 M ed MF 1740 hanno anche una presa di forza centrale a 2.000 giri, sempre di serie. La pompa ausiliaria del sollevatore da 1.200 chili eroga 41,5 litri al minuto mentre una pompa dedicata allo sterzo fa in modo che non vi siano riduzioni del flusso d’olio durante le svolte. Per gli operatori che puntano tutto sulla produttività, Massey Ferguson ha previsto – sempre nell’ambito della serie 1700 – una trattrice da 49 cavalli (MF 1750 M) e una da 67 (MF 1765 M), entrambe con trasmissione idrostatica HST a tre gamme (per cambiare direzione basta intervenire sulla leva dell'inversore) e cabina climatizzata. La potenza è fornita da un motore Stage V turbo a quattro cilindri da 2,41 litri con iniezione common rail e con sistema post-trattamento All-In-One. Un interruttore dedicato consente agli operatori di memorizzare due regimi del motore, così il conducente può selezionare in modo rapido e immediato la velocità di lavoro ideale per il tipo di attrezzatura utilizzata. Come i modelli più compatti, MF 1750 M ed MF 1765 M hanno una singola presa di forza centrale da 2.000 giri e una posteriore indipendente a due velocità (540/750) con avviamento modulare, funzione del carico. La capacità di sollevamento è di 1.580 chili per il MF 1750 M e di 1.600 per il MF 1765 M. Gli ultimi due modelli della gamma, MF 1755 M (da 54 cavalli) e MF 1765 M (da 67 cavalli) sono pensati per gli agricoltori che utilizzano macchine leggere e compatte. Disponibili nelle versioni cabina e piattaforma, ed equipaggiate con cambio meccanico, sono macchine ideali per lavorare in piccoli campi, vigneti, frutteti, ma anche nelle colture specializzate o nei maneggi.

Il cambio meccanico ha 12 velocità avanti e 12 in retromarcia per un totale di quattro marce in tre gamme, che vengono cambiate tramite leve montate comodamente lungo la seduta. Anche su questi due modelli i cambi di direzione sono effettuati con la leva dell’inversore. L’introduzione della Serie in Italia è in fase di valutazione.

di Giovanni M. Losavio

Keywords: Massey Ferguson
WORLD OF ASPHALT SHOW & CONFERENCE 09 - 11 marzo 2021 evento digitale
info@worldofasphalt.com
EXPOAGRO 09 - 12 marzo 2021
Spostata a 08 - 11 giugno 2021
RN9, Km 225 - San Nicolas Buenos Aires (Argentina)
ventas@exponenciar.com.ar
AGRITEK ASTANA 10 - 12 marzo 2021
Spostata al 23 - 25 giugno 2021 Astana (Kazakistan)
agri@tntexpo.com
MOLDAGROTECH (Spring) 11 - 14 marzo 2021 Chisinau (Moldavia)
AGROTECH 12 - 14 marzo 2021 Kielce
biuro@targikielce.pl
UZ BUILD 16 - 19 marzo 2021 Tashkent (Uzbekistan)
uzbuild@ite-uzbekistan.uz
KONYA AGRICULTURE 16 - 20 marzo 2021 Konya, Turkey
tuyapkonya@tuyap.com.tr
GARTEN & AMBIENTE 17 - 21 marzo 2021 Friedrichshafen (Germania)
FIERA DI VITA IN CAMPAGNA 19 - 21 marzo 2021 Montichiari BS (Italia)
fiera@vitaincampagna.it
AGRITEQ 23 - 27 marzo 2021 DEEC Doha Exhibition and Convention Center (Qatar)
agriteq@mme.gov.qa / HALOTAIBI@mme.gov.qa